Food&Wine

Enologica Montefalco 2019, 40esima edizione

Enologica Montefalco 2019, 40esima edizione
Written by Redazione

Credits: © Consorzio Tutela Vini Montefalco

Bere Lento è il tema, la traccia, la linea guida dell’edizione 2019 di EnologicaMontefcalco, rassegna dedicata ai grandi vini del territorio di Montefalco, tra gastronomia d’eccellenza, cultura del buon vivere, degustazioni, trekking tra filari e olivi e laboratori. L’evento che si svolgerà dal 13 al 15 settembre a Montefalco, uno dei borghi più belli d’Italia, è promosso e organizzato da Consorzio Tutela Vini Montefalco, Comune di Montefalco e Associazione Strada del Sagrantino. Giunto alla sua 40esima edizione, EnologicaMontefalco si svolge in un momento dell’anno – a ridosso della vendemmia – in cui il territorio è in grado di esprimere tutta la sua bellezza, la sua suggestione, la sua capacità di emozionare. Tantissime le iniziative in calendario, dagli approfondimenti sui grandi vini del territorio, a partire dal Montefalco Sagrantino Docg, fino ai cooking show e alle passeggiate, per arrivare alla suggestiva e tradizionale festa della vendemmia.

Bere lento si coniuga con un’altra traccia che segna l’edizione 2019, quella del turismo lento, tema a cui il Mibact ha dedicato l’anno 2019, filosofia pienamente integrata nel territorio di Montefalco, tra i luoghi per eccellenza in cui viaggiare slow, praticando un turismo sostenibile, rispettoso dei territori e dell’ambiente, concedendosi un tempo che scorre lentamente, per assaporare, apprezzare e vivere pienamente le peculiarità di un territorio unico, fatto di natura, gastronomia, eccellenze enologiche, beni storici e paesaggistici, suggestive tradizioni ed un borgo medievale dall’indiscutibile fascino. Un luogo in cui si incarna perfettamente la filosofia del “turismo lento”.

Vero protagonista di “EnologicaMontefalco” sarà naturalmente il vino: oltre trenta cantine saranno presenti ai banchi d’assaggio, portando in degustazione i vini del territorio. Attesissimi gli appuntamenti con le degustazioni guidate, i cooking show, Cigar Wine Club & Music e le passeggiate in vigna.

Per operatori e appassionati delle denominazioni del territorio di Montefalco, tre importanti degustazioni in programma nel corso dell’evento. Si parte alle ore 18.30 di sabato 14 presso la Sala Consiliare con Antonio Boco che guiderà una verticale di vecchie annate di Montefalco Sagrantino Docg, dalla 2015 per andare a ritroso nel tempo fino alla 2008. Tema della verticale è “Invecchiamento lento: la positiva capacità evolutiva del Montefalco Sagrantino Docg” (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Domenica 15, alle ore 11.00, presso la Sala Consiliare, i vini bianchi di Montefalco (Montefalco Doc ma anche Spoleto Doc, dallo scorso luglio rappresentata e tutelata dal Consorzio) saranno protagonisti di una degustazione (“Il volto bianco di Montefalco”) guidata da Gian Paolo Ciancabilla di Slow Food Umbria (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Sempre domenica si continua alle ore 17.00, presso la Sala Consiliare, con Jacopo Cossater (Intravino) che guiderà una verticale di sette annate di Montefalco Rosso Doc dalla 2017 alla 2001 (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Sabato 14, inoltre, si andrà alla scoperta del Trebbiano Spoletino con la Degustazione Mistery Wine che si terrà alle ore 16.00 presso la Sala Consiliare. Ci saranno sei Trebbiano ed un intruso da scoprire (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it).

I cooking show si terranno invece sabato e domenica, alle ore 12, presso il Chiostro di Sant’Agostino e vedranno protagonista lo chef Angelo Franchini in collaborazione con Urbani Tartufi per una degustazione dei vini di Montefalco guidata da un relatore di Ais Umbria in abbinamento a due piatti a base di tartufo (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it).
Da non perdere anche gli appuntamenti con il Cigar Wine Club & Music, in programma venerdì 13 alle ore 19.30 e alle ore 21.30 e sabato 14 alle ore 19.30: spazi legati al piacere di un viaggio alla scoperta di tradizioni e curiosità di due eccellenze italiane, il Sagrantino DOCG Passito ed i suoi distillati ed il Sigaro Toscano, realizzati in collaborazione con FIS Umbria e la Compagnia Toscana Sigari (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). EnologicaMontefalco è aperta anche ai più piccoli attraverso Sagrantino Kids, in programma domenica 15.

Altra sezione di grande interesse di EnologicaMontefalco è quella relativa alle passeggiate e al trekking. Venerdì, alle ore 21, “Tra i filari e gli olivi by night”, trekking dolce in notturna con la guida escursionistica ambientale Cristiano Ceppi, un’occasione per ammirare i suggestivi declivi vitati di Montefalco al chiaro di luna (ritrovo alle ore 20.45 in Piazza del Comune, percorso di circa 5 chilometri – info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Sabato 14 si andrà invece alla scoperta del territorio attraverso la conoscenza della sua flora: appuntamento presso la Cantina Scacciadiavoli alle ore 15 con la Passeggiata alla scoperta delle erbe spontanee tra le vigne. La visita sarà guidata da dottoressa Chiara Proietti, naturalista ed esperta di fitoalimurgia. A seguire visita guidata in cantina e degustazione dei vini in abbinamento a prodotti tipici. Iniziativa a cura della Strada del Sagrantino (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Ancora sabato 14 trekking dolce, scoperta del territorio, paesaggi rurali e bellezze in vigna con l’iniziativa Panorami e paesaggio agrario: una ricchezza del territorio del Sagrantino a cura di Cristiano Ceppi, guida escursionistica ambientale (ritrovo in Piazza del Comune alle ore 16.15, lunghezza del percorso di 7 chilometri (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Domenica 15 l’attesissimo trekking dolce a cura di Cristiano Ceppi, guida escursionistica ambientale che guiderà l’escursione – già sold out – Girovagando per le campagne montefalchesi. Alle ore 16.30 sempre di domenica 15 iniziativa presso la Cantina Fongoli con la passeggiata alla scoperta delle erbe spontanee tra le vigne. La visita sarà guidata da Chiara Proietti, naturalista ed esperta di fitoalimurgia. A seguire visita guidata in cantina e degustazione dei vini in abbinamento a prodotti tipici. Iniziativa a cura della Strada del Sagrantino (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it).

L’inaugurazione dell’evento è prevista per venerdì, 13 settembre, con inizio alle ore 15.30, presso il Chiostro di Sant’Agostino. Dalle ore 16.00 si apriranno i banchi d’assaggio con degustazione libera e vendita diretta dei vini delle cantine aderenti, presso il Chiostro di Sant’Agostino e presso il Giardino Ex-Carceri in via Ringhiera Umbra. Dalle 19.30 presso il Giardino Ex-Carceri in via Ringhiera Umbra musica con il Duo Thybris violino e arpa, in concerto alle 21.30. E ancora, piccoli produttori e artigiani del gusto, la Taverna del Sagrantino con i piatti della tradizione umbra a cura della Locanda del Teatro completano il programma. Il tema dell’edizione 2019 sarà al centro di una tavola rotonda che si svolgerà sabato 14 settembre, con inizio alle ore 10.30, presso il Complesso Museale San Francesco, dal titolo “Slow Tourism – Idee in movimento per un turismo lento”. Dopo i saluti di Luigi Titta, sindaco di Montefalco, di Filippo Antonelli, presidente del Consorzio Tutela Vini Montefalco, e di Serena Marinelli, presidente dell’Associazione Strade del Sagrantino, relazioneranno Silvio Piorigo, cartografo e guida ambientale escursionistica, Erminia Casadei, direttore del Discover Assisi Convention Bureau, Simone Splendiani, del Dipartimento di Economia dell’Università di Perugia, Elizabeth Minchilli, giornalista e scrittrice, Cristina Giulianelli, responsabile dell’unità operativa Progettazione Offerta Territoriale. L’incontro sarà moderato dal giornalista e scrittore Fabrizio Ardito.

Per la seconda giornata di EnologicaMontefalco, sabato 14 settembre, i banchi d’assaggio dei vini di Montefalco presso il chiostro di Sant’Agostino saranno aperti dalle ore 11.00 alle ore 20.00. Stesso orario e stessa location anche per gli Artigiani del Gusto. Dalle ore 12.00 aprirà i battenti la Taverna del Sagrantino con piatti tipici della tradizione umbra, che resterà attiva fino alle 23.00. Dalle ore 19.30 alle ore 23.30 apertura dei banchi d’assaggio dei vini di Montefalco presso il Giardino Ex-Carceri in via Ringhiera Umbra. Dalle ore 12.00 presso la Sala dell’Accademia del Palazzo Tempestivi Mensurati spazio all’Isola delle Dolcezze, banco d’assaggio del Montefalco Sagrantino Passito Docg in abbinamento con una selezione di prodotti dolciari di aziende del territorio. Se quella del vino è un’arte, Montefalco è città d’arte anche per il suo patrimonio pittorico e monumentale. In due momenti della giornata, alle 12.00 e alle 15.30, presso il Complesso Museale di San Francesco, appuntamento con Venti minuti con Benozzo, occasione irripetibile per conoscere un capolavoro unico del Rinascimento pittorico italiano grazie ad una visita guidata alla scoperta del ciclo di Benozzo Gozzoli dedicato alla vita di San Francesco (info e prenotazioni 0742.379598 – montefalco@sistemamuseo.it). Ancora momenti d’arte presso il Complesso Museale di San Francesco con Luce d’Arte – Appuntamento al buio con Benozzo. Si inizia alle ore 19.30. Sarà presentata una modalità di visita molto suggestiva alla luce delle torce, immersi perciò in una condizione di emozionante buio, per ammirare i capolavori di Benozzo Gozzoli (Durata 60 minuti – posti limitati – 0742.379598 – montefalco@sistemamuseo.it). La giornata si chiuderà con il Concerto Sagrantino d’Autore con “Cogli la prima mela” presso il Giardino Ex-Carceri. Inoltre sabato 14 in programma uno spazio riservato a blogger ed influencer del mondo dell’enogastronomia e del turismo – “Sagrantino Talk” – per conoscere da vicino tutte le caratteristiche dell’intera gamma delle denominazioni Montefalco DOC e Montefalco Sagrantino DOCG e scoprirne gli abbinamenti a tavola.

La terza ed ultima giornata di EnologicaMontefalco, quella di domenica 15 settembre, vedrà alle ore 10.30 spazio ai più piccoli con Sagrantino Kids… Ci vuole l’uva per fare il vino. Appuntamento presso il Chiostro di Sant’Agostino con una degustazione sensoriale per piccoli sommelier alla scoperta dei colori, dei sapori e dei profumi dell’uva (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Anche per la terza giornata di EnologicaMontefalco i banchi d’assaggio dei vini di Montefalco presso il chiostro di Sant’Agostino saranno aperti dalle ore 11.00 alle ore 20.00. Stesso orario e stessa location anche per gli Artigiani del Gusto. Dalle ore 12.00 aprirà i battenti la Taverna del Sagrantino con piatti tipici della tradizione umbra che resterà attiva fino alle 23.00. Dalle ore 12.00 presso la Sala dell’Accademia del Palazzo Tempestivi Mensurati spazio all’Isola delle Dolcezze, banco d’assaggio del Montefalco Sagrantino Passito Docg in abbinamento con una selezione di prodotti dolciari di aziende del territorio. Sempre alle ore 11.00, presso il Complesso Museale di San Francesco, Montefalco Trek Wine, appuntamento dedicato a chi vuole conoscere i vini di Montefalco nel loro indissolubile legame con il territorio fino alle pregevoli testimonianze d’arte che rendono questo borgo unico al mondo. L’appuntamento si chiuderà con una degustazione guidata di Montefalco Dc e Montefalco Sagrantino Docg presso l’enoteca del Museo (info e prenotazioni 0742.379590-0742.378490 e info@enologicamontefalco.it). Alle ore 12.00, ancora presso il Complesso Museale di San Francesco, Concerto “Canti per brindisi” con l’ensemble folkloristico del Patriarcato Georgiano, iniziativa a cura della 74esima Sagra Musicale Umbra (info e prenotazioni 0755722271 – perugiamusicaclassica.com). Ancora due momenti della giornata, alle 12.00 e alle 15.30, presso il Complesso Museale di San Francesco, con la sezione Venti minuti con Benozzo, occasione irripetibile per conoscere un capolavoro unico del Rinascimento pittorico italiano grazie ad una visita guidata alla scoperta del ciclo di Benozzo Gozzoli dedicato alla vita di San Francesco (per info e prenotazioni 0742.379598 – montefalco@sistemamuseo.it). Alle ore 14.30 presso il parcheggio di Viale della Vittoria la Festa di Fine Vendemmia con la sfilata dei carri dell’uva.

In tutte le tre giornate, inoltre, ricco programma di eventi organizzati dalle aziende partecipanti presso le cantine (Info su www.enologicamontefalco.it). Dal folclore al turismo lento, “EnologicaMontefalco” celebra dunque, attraverso una straordinaria serie di iniziative molto attese da operatori e appassionati, l’eccellenza enologica di Montefalco. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web www.enologicamontefalco.it o le pagine social www.facebook.com/enologicamontefalco/ e www.instagram.com/enologicamontefalco/

L’evento è promosso e organizzato da Consorzio Tutela Vini Montefalco, Comune di Montefalco e Associazione Strada del Sagrantino in collaborazione con il GAL Valle Umbra e Sibillini

Enologica Montefalco è un progetto finanziato dal PSR 2014-2020/misura 3.2 Regione Umbria.

About the author

Redazione

La Redazione di The Wolf Post