Storie di EVO

Alla scoperta dell’olio extra vergine di oliva Italiano: “La Masseriola”

Written by Veronica Lavenia

Antonio Iannacci è il titolare de “La Masseriola”, Azienda Agricola, situata nel cuore della Puglia. Un’azienda che, tra l’altro, produce anche un Evo, “Ottantasei”, ed Evo aromatizzati di alta qualità.

Passione e competenza si intrecciano in un lavoro svolto in maniera capillare sia “sul campo” che “dietro le quinte”, con la non meno importante parte manageriale da portare avanti.

Una filiera interamente curata dalla famiglia Iannacci, sì da consentire di avere prodotti finali di altissima qualità, nel pieno rispetto di quella sostenibilità anche ambientale che fa la differenza.

Un olio extravergine speciale ed un’azienda altrettanto speciale, fin dal nome che Antonio Iannacci racconta così:

Come e quando è nato il progetto dell’azienda Agricola “La Masseriola”?

Il progetto nasce nel 2014. Più che un progetto la chiamerei “vocazione di famiglia”. Mio nonno mi ha trasmesso la passione per la natura, i boschi e, soprattutto, gli olivi. Così, mi sono messo al lavoro, innanzitutto per far rendere al meglio e nella maniera più sostenibile possibile gli oliveti già coltivati, e per recuperare quelli in stato di semi abbandono delle zone più impervie, e, parallelamente, per dare al succo di olive il posto che merita, cioè quello centrale, nella dieta quotidiana.

La Masseriola credits

Da cosa deriva il nome “Masseriola”?

La nostra azienda è ospitata da un’antica masseria, ben ristrutturata e tenuta, della quale si ha già traccia in antichi documenti del 1600: chiamata da sempre “La Masseriole” (cioè, piccola masseria), nacque secoli fa come insediamento agricolo-pastorale, e attraverso Re, Chiesa e nobili locali, è giunta nelle nostre mani.

In quale zona della Puglia è situata la sua azienda e quale è la caratteristica di questa area geografica, tale da rendere speciali le olive e l’extra vergine da lei prodotti?

La nostra azienda agricola è situata nel vario e caratteristico territorio di Rignano Garganico: il nostro paese, che è in assoluto il più piccolo del Promontorio del Gargano, sorge sulla sommità di una collina dalla quale si gode di una sconfinata veduta del Tavoliere, per questo Rignano è soprannominato il “Balcone delle Puglie”. Nelle giornate più limpide, il panorama va dal Golfo di Manfredonia alla Terra di Bari, al Monte Vulture e all’Appennino Dauno, fino a scorgere le vette della Maiella in Abruzzo.

Quale cultivar coltivate in azienda?

“L’Ottantasei” è un blend di cultivar tradizionali (Ogliarola Garganica, Coratina e Leccino), dosate, negli anni, con sapienza e pazienza al fine di ottenere un profilo sensoriale decisamente stuzzicante. Ogni varietà, infatti, presenta qualità sensoriali date dalle sostanze aromatiche tipiche della varietà stessa. Il nostro Extra Vergine però, non è solo una fusione di cultivar diverse ma anche di zone pedoclimatiche differenti, risultando così, un Olio EVO di peculiari e rare fattura ed origini. L’Azienda, infatti, possiede tre uliveti situati tra il Promontorio del Gargano e la Piana del Tavoliere: il primo, denominato “Chiusaredd”, in zona collinare ad un’altezza di circa 200 metri s.l.m., ed un secondo, in zona pedemontana a circa 50 metri s.l.m., denominato “P’cc’ridd”, entrambi con un’ottima esposizione verso Sud-Ovest; l’ultimo, detto “Puter”, si trova in pianura. Se, a tali peculiarità, si aggiunge una scrupolosa gestione della coltivazione, della raccolta delle olive, dell’estrazione dell’olio in frantoio, della conservazione del prodotto e dell’imbottigliamento, sempre salvaguardando l’ambiente, risulterà evidente la straordinarietà del nostro Olio Extra Vergine d’Oliva. La nostra produzione è limitata, la scelta aziendale è quella di lavorare in qualità, mantenendo inalterate le tipicità e le caratteristiche originali dei nostri ulivi.

Masseriola Credits

 

Perché “Ottantasei” e i suoi Evo aromatizzati sono speciali?

Gli oli aromatizzati, oltre ad avere le peculiarità del nostro EVO, hanno anche un’altra caratteristica molto importante e che teniamo a sottolineare: la filiera è da noi interamente curata, dalla selezione e produzione dell’aroma, all’essiccazione, all’infusione, 100% naturale e artigianale. Per il rosmarino usiamo le piante che crescono naturalmente e prosperano nei nostri oliveti.

Per l’aglio usiamo una varietà antica che si tramanda da generazioni in azienda. Inoltre in infusione non va solo lo spicchio dell’aglio ma anche la parte verde/aerea della pianta.

Per il peperoncino abbiamo selezionato il Cayenna Scorpion, ma stiamo lavorando anche con altre varietà non ancora in commercio.

Masseriola Credits

La Masseriola

SP22 – Contrada Coppe del Vento

71010 Rignano G.Co (FG)

Gargano – Puglia – Italia

az.agr.lamasseriola@gmail.com

Masseriola credits

image_pdf

About the author

Veronica Lavenia

PhD (former University academic).
Italian based writer and magazine contributor.
Authors of six books (five cookbooks), some of her works have appeared in the most popular International food magazine, as "Vegetarian Living"; "Veggie Magazine"; "Lifestyle FOOD"; "Australian Good Food & Travel Guide; "Chickpea"; "Gluten free Heaven";" TML", among others.
EVOO Communicator.
Founder of #evoostories and #storiedievo at @veronicalavenia_
Columnist for "The Wolf Post ("EVOO Stories; Food & Wellness; books reviews).