Storie di EVO

Alla scoperta dell’olio extra vergine di oliva Spagnolo: Suerte Alta

Written by Veronica Lavenia

L’Andalusia è la terra dell’olio Spagnolo per eccellenza. Distese di uliveti impreziosiscono un paesaggio già incantevole, arricchendo una terra nota non solo per il turismo ma anche per essere Patria di Extra vergini di qualità.

Quando, Manuel Heredia Halcón, Marchese di Prado, ha rilevato Suerte Alta nel 1986, un uliveto piantato dai nonni dai marchesi di Bedmar nel 1924 ha investito in un progetto di vita. Convertendo l’azienda nel 1996 in Agricoltura biologica i lavori di sostenibilità sono stati importanti: dall’irrigazione ad alta tecnologia dell’oliveto, fino ai pannelli solari.

Investimenti che hanno portato l’azienda a produrre varietà di Extra vergini di alta qualità, oggi venduti a livello Internazionale.

Carlota Heredia de Liners, Export manager di Suerte Alta, racconta la storia di una delle aziende fiore all’occhiello della Spagna olivicola.

Quando e come è nato Suerte Alta?

L’attuale proprietario, Manuel Heredia Halcón, Marchese di Prado, ha rilevato Suerte Alta nel 1986, un uliveto piantato dai nonni dai marchesi di Bedmar nel 1924.
Nel 1996, inizia la riconversione dell’azienda ad Agricoltura Biologica, sotto il controllo del C.A.A.E. (Comitato Andaluso di agricoltura biologica) e ha iniziato i lavori di trasformazione di irrigazione dell’oliveto.
Nel corso del 2006, è stato realizzato il nuovo frantoio, situato al centro dell’azienda agricola adiacente al Cortijo, per chiudere il ciclo produttivo della proprietà dall’albero alla bottiglia e per produrre un esclusivo Olio Extra Vergine secondo le sue quattro caratteristiche :
Produzione propria
Olio extravergine di oliva biologico
Denominazione di Origine Baena
SiQUEV Seal – QvExtra

Cosa significa Suerte Alta?

“Suerte” significa “parte”. Il nome Suerte Alta si riferisce al fatto che i terreni si trovano nella parte alta dell’area. Suerte Alta offre una vista su Albendín e un grande uliveto. Ha anche il doppio significato di “buona fortuna”.

In quale zona della Spagna è situata la vostra azienda e quale è la caratteristica di questa area geografica, tale da rendere speciali le olive e l’extra vergine da voi prodotti?

Suerte Alta si trova nella provincia di Córdoba, vicino al confine con Jaén. I terreni della fattoria sono inquadrati nella denominazione di origine di Baena, una delle più antiche della Spagna. L’80% dell’oliveto di Suerte Alta è una piantagione tradizionale a 13×13 metri. Oggi l’oliveto è un uliveto centenario, caratteristica piantagione della Baena DOP.

Quali cultivar coltivate in azienda?

A Suerte Alta vengono prodotte quattro diverse varietà di olive: Picual, Picudo, Hojiblanca e Pajarero.

Perché l’EVO Suerte Alta è speciale?

L’olio extravergine di oliva di Suerte Alta si differenzia perché ha quattro caratteristiche che lo rendono unico:
(1) Il 100% della nostra produzione è biologico. Per noi l’ecologia non è una moda ma un valore fondamentale. Per noi l’ecologia è un principio con cui governiamo da 25 anni dalla conversione del nostro oliveto al biologico.
(2) Il 100% di ciò che imbottigliamo è di nostra produzione. Non compriamo dalla strada. Questo ci consente di controllare l’intero processo dal fiore alla bottiglia ed è il modo per ottenere un EVOO eccezionale.
(3) Apparteniamo alla più antica denominazione di origine in Spagna, la Denominazione di Origine di Baena. Siamo anche molto orgogliosi di poter vantare di aver vinto la medaglia d’oro 12 volte e la medaglia d’argento due volte negli ultimi 14 anni.
(4) Le nostre bottiglie hanno il sigillo SIQEV concesso dall’organizzazione internazionale QVEXTRA! che garantisce standard molto severi di extravergine e controllo esterno nel punto vendita.

Cortijo de Suerte Alta

Ctra. Martos, S/N

14849 Albendín (Córdoba)

Spagna

tienda@suertealta.es

 

image_pdf

About the author

Veronica Lavenia

PhD (former University academic).
Italian based writer and magazine contributor.
Authors of six books (five cookbooks), some of her works have appeared in the most popular International food magazine, as "Vegetarian Living"; "Veggie Magazine"; "Lifestyle FOOD"; "Australian Good Food & Travel Guide; "Chickpea"; "Gluten free Heaven";" TML", among others.
EVOO Communicator.
Founder of #evoostories and #storiedievo at @veronicalavenia_
Columnist for "The Wolf Post ("EVOO Stories; Food & Wellness; books reviews).