Storie di EVO

Tenute dei Colli

Written by Veronica Lavenia

Le storie di EVO raccontano di territori, di famiglie che, in quei luoghi, lavorano la terra con passione, conoscenza, tenacia. Gli EVO che nascono da questo vero e proprio atto di amore narrano saperi, sapori, profumi speciali.

Monica e Dario, titolari dell’azienda agricola Tenute dei Colli, scrivono ogni giorno la loro storia, il loro patto per una vita sostenibile. Una sfida che regala prodotti di eccellente qualità come un olio extra vergine di oliva certificato, frutto di una coltivazione nel rispetto della natura. Gli uliveti della Tenuta sono circondati dal paesaggio lussureggiante e incontaminato del Parco della Maiella, a garanzia di un percorso di coltivazione e, dunque, qualitativo, rigoroso e selettivo.

L’olio extra vergine di oliva Tenute dei Colli non è, quindi, “solo” una spremuta di olive ma la narrazione di un’esperienza di vita e di amore che nella terra trova la  sua più ampia espressione, alla ricerca di una bellezza che dona, tra l’altro, gusto e salute nella sua forma più ampia.

TERRITORIO:

Il Parco Nazionale della Maiella, situato tra le province di l’Aquila, Pescara e Chieti, è uno dei tre Parchi Nazionali dell’Abruzzo e, dal 2021, appartiene ai Geo-parchi Mondiali UNESCO. Un vero e proprio gioiello naturale,  che ruota attorno al Massiccio della Majella a cui deve il nome.

Riserve naturali e una flora tra le più ricche d’Italia, il parco è anche ricco di reperti storici e archeologici che ne fanno risalire l’esistenza sin dal Paleolitico (circa 800.000 anni fa). A quel tempo, la montagna e le risorse in essa presenti erano fonte di approvvigionamento da parte di appartenenti alla specie Homo erectus.

I successivi periodi storici confermano che il Parco era un punto di riferimento vitale per le popolazioni locali o viandanti, alcune delle quali vi si stanziarono stabilmente come dimostra, ad esempio, la presenza delle, cosiddette, capanne a Tholos, in pietra a secco, insediamento tipico dei pastori, o le testimonianze di centri monastici sparsi sul territorio, così come eremi ricavati nelle rocce della montagna. Testimonianze artistiche sono presenti nelle chiese degli antichi borghi del Parco. Un’oasi naturale, che oggi, anche con l’aiuto  di guide specializzate e, percorsi guidati di vario tipo alla scoperta di una natura che domina incontrastata.

AZIENDA:

Dario e Monica sono gli eredi di una tradizione lunga secoli che vede nei terreni rigogliosi di famiglia un mezzo, prima di tutto, di sostentamento.

A metà Ottocento, i terreni del Podere erano adibiti all’olivicoltura e alla viticoltura. Il vino prodotto era destinato, prevalentemente, a uso familiare.

La coltivazione dei cereali era destinata, per lo più, all’alimentazione degli animali mentre gli ortaggi erano coltivati anche per la vendita in zona.

Oggi, Dario e Monica hanno scelto di dedicarsi al mantenimento degli antichi uliveti per valorizzare la produzione di olio extra vergine di oliva.

©Tenute dei colli

La chiave di un olio extra vergine di oliva di qualità, soprattutto, se derivante da un’azienda a conduzione familiare, consiste nel controllo dei proprietari di tutte le fasi di lavorazioni da loro seguite personalmente: dalla potatura alla raccolta, dalla macinatura al consumo.

Un lavoro eseguito tenendo conto che, oggi, la tradizione, senza l’utilizzo delle moderne tecnologie, non darebbe risultati di qualità. Nel rispetto del territorio, l’azienda ha incrementato il quantitativo di olivi, costruendo impianti di uliveto superintensivi ad altissima tecnologia e di ultima generazione.

Con strumenti all’avanguardia, che potenziano la qualità del prodotto, salvaguardando la salute delle piante di ulivo, Dario e Monica continuano il sogno dei loro avi, un sogno nato in quella che un tempo era una piccola masseria nella quale l’intera famiglia si riuniva per la raccolta delle olive. Una festa che, i racconti tramandati, narrano essere animata da canti popolari e pranzi infiniti per condividere uno dei momenti più belli dell’anno: la raccolta delle olive.

EVO:

In un contesto, così straordinariamente ricco di storia paesaggistica e familiare, l’olio extra vergine di oliva Tenute dei Colli è il frutto di una scommessa vinta.

Olio extra vergine di oliva ricavato dalle più note cultivar Italiane, come Leccino e Frantoio ma anche varietà locali come Gentile di Chieti, Leccio del Corno e Intosso. Olio extra vergine di oliva di qualità certificata, da oliveti che garantiscono varietà di origine protetta “Colline Teatine”.

EVO da Agricoltura integrata, proposto nelle varietà SENSORIALE e ARMONICO.

L’eccellenza di entrambe le proposte è il risultato di un territorio ricco di storia e risorse naturali; di una produzione che segue i più rigidi parametri di produzione; della qualità che è prioritaria rispetto alla quantità; di maestranze qualificate e tecnologie avanzate.

L’Olio extravergine di oliva “SENSORIALE”, ha un colore verde intenso con note amare e piccanti importanti.

L’olio extra vergine di oliva “ARMONICO” è versatile ma dalla forte personalità, con una punta di amaro e retrogusto piccante.

Entrambi sono ideali all’interno di una dieta sana ed equilibrata, ricchi di tutte le sostanza che rendono l’EVO un alimento del benessere per eccellenza.

DOVE:

Via Colle Spedale snc – 66016

Guardiagrele (Chieti)

info@tenutedeicolli.com

https://tenutedeicolli.com/

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Italian based writer and magazine contributor.
Author of six books, some of her works have appeared in the most popular International Food magazines.
Food Connoisseur.
EVOO Communicator. Founder of the EVOO Column at "The Wolf Post".
Writer| Translator| Communication Manager at "The Wolf Post", since the birth of the magazine.

She has always lived in the countryside. She has learned to "get her hands dirty", working and reaping the benefits of the fields, since she was a child. She participated in grape harvests, olive picking and assisted in the subsequent stages of production.
Food & Wine tourism were the family holidays that educated her on the subject.

This site is protected by wp-copyrightpro.com