Storie di EVO

1948 OLEUM olio Extra Vergine di oliva

Written by Veronica Lavenia

Le storie di EVOO sono il frutto di una scommessa con il territorio e anche con se stessi. Soprattutto con se stessi. Sì, perché ogni olivicoltore, ogni giorno, scommette sulla buona riuscita del suo lavoro, non senza difficoltà.

©1948 Oleum

La sfida diventa maggiore se l’olivicoltore/agricoltore decide di puntare sulla sostenibilità e sulla coltivazione biologica. La coltivazione biologica non è il futuro ma il presente. È la consapevolezza che il domani va costruito tassello per tassello, ogni giorno, senza procrastinare, sapendo che le scelte più complesse si rivelano, spesso, vincenti.

©1948 Oleum

La storia di María Miró, titolare di 1948 OLEUM, racconta tutto questo e molto di più. Se oggi, la sua azienda olivicola, a conduzione biologica, è una delle più quotate a livello Internazionale lo si deve alla sua tenacia, all’avere scommesso su stessa, sul territorio e sulla coltivazione biologica in tempi in cui sarebbe stato più semplice proseguire con metodi di coltivazione tradizionale.

©1948 Oleum

Difficilmente, però, le donne si lasciano intimorire dagli ostacoli e María, figlia di una terra ricca di meravigliosi contrasti, come l’Andalusia, non è mai venuta meno al suo impegno di portare avanti, con fermezza, quanto costruito dai suoi avi.

©1948 Oleum

TERRITORIO:

L’azienda sorge nel cuore della campagna Sivigliana,  nel sud della Spagna.

La Spagna, l’Andalusia, in particolare, sono territori ad alta vocazione olivicola. La penisola Iberica è prima al mondo per la produzione di olio Extra Vergine di oliva. Sicuramente, il territorio fertile, favorisce tale produzione di livello. Nel caso specifico di 1948 OLEUM, la tenuta è circondata da vaste distese di coltivazioni di cereali, girasoli e mari di ulivi, come ama definirli María. Il terreno, ricco di sostanze nutritive, ha una struttura adatta al clima della zona, caratterizzato da alte temperature e scarse precipitazioni ma con notti miti, quasi tutto l’anno. Le gelate sono quasi assenti e, dunque, il frutto  e le foglie, difficilmente, subiscono danni.

PH: courtesy of 1948 Oleum

©1948 Oleum

L’azienda, nonostante, negli ultimi anni si siano moltiplicati gli oliveti super intensivi, rimane fedele all’oliveto tradizionale, dove ogni albero ha il suo spazio e le sue radici possono esplorare alla ricerca di acqua e nutrienti, senza competere con altri, in perfetta armonia  con l’ambiente. La tenuta si trova all’interno di un’area protetta, denominata Red Natura 2000, dove abbondano zone umide e lagune e la cui biodiversità di flora e fauna autoctona e uccelli migratori sono una rivendicazione di ecoturismo e turismo ornitologico.

©1948 Oleum

AZIENDA:

Nel 2015, María Miró Arias, veterinaria, madre e moglie, scommette sulla terra coltivata per decenni dai suoi avi, acquistando, dal padre in pensione, i terreni che, oggi, danno il nome a uno degli olio extra vergine di oliva spagnoli più premiati al mondo: 1948 OLEUM. Maria appartiene alla quarta generazione di olivicoltori di un’azienda familiare nata grazie all’imprenditorialità di Don Evaristo Miró Cordobés, nella prima metà del XX secolo.

©1948 Oleum

Fino al 1948, l’olio ottenuto dal frantoio, situato nella Finca Recacha, nella città sivigliana di Lantejuela, veniva commercializzato con il nome di “Herederos de Evaristo Miró”. Il 1948, fu l’ultimo anno in cui l’olio venne commercializzato con quel nome. Per questo, quando la pronipote Doña María Miró Arias, ha deciso di riprendere l’attività, nella città sivigliana di Écija, ha scelto 1948 come nome dell’azienda, accanto alla traduzione in latino di olio, ÓLEUM.

©1948 Oleum

“Era il 1948- racconta María- quando il frantoio divenne obsoleto e l’olio non fu più prodotto in azienda. Da allora, la mia famiglia ha venduto le olive raccolte ad altri frantoi. Inoltre, nel 1948, nacquero i miei genitori e suoceri, che si preoccuparono di darci un’istruzione e studi ma non ci portarono mai via dal nostro territorio. Ci hanno trasmesso quel rispetto e l’amore per la campagna che, oggi, mio marito e socio in affari Rafael Arevalo, condividiamo con le nostre figlie. Quell’anno, quindi, per noi è una data importante, rappresenta il fatto di riprendere il legame con l’olio e, inoltre, è un omaggio ai nostri genitori, come ringraziamento per aver instillato in noi l’amore per l’agricoltura”.

©1948 Oleum

Quando un’azienda ha una storia familiare così forte alle spalle è inevitabile che la sua produzione sia davvero speciale. Dietro ogni scelta, dietro ogni azione volta a produrre quel prodotto, vi sono passione e amore per quanto tramandato dalle generazioni precedenti. Tutto questo, unito alla moderna tecnologia, nel caso specifico olivicola, consente di ottenere un olio Extra Vergine di oliva di altissima qualità, sano, all’interno di un packaging moderno ed elegante, preparato nel rispetto della natura, con la conoscenza derivante da anni di studi e con l’amore di sempre.

©1948 Oleum

EVO:

1948 OLEUM è prodotto con due varietà tipiche: Arbequina e Picual. Tali cultivar forniscono due oli diversi dalle sfumature molto caratteristiche.

La varietà Arbequina è originaria del nord della Spagna, della Catalogna. La sua chioma folta e frondosa e il suo buon adattamento a sud, ha fatto proliferare molto le sue piantagioni nella nostra zona.

©1948 Oleum

L’olio Arbequina 1948 OLEUM è dolce e fruttato, con sorprendenti note di frutti tropicali, banana, mela e frutta secca in bocca. Ideale per grigliate di pesce, macedonie, condimenti leggeri e pasticceria secca.

©1948 Oleum

La varietà Picual è originaria dell’Andalusia orientale, nella provincia di Jaén. Sono alberi più snelli, resistenti alla siccità e altamente adattati al clima andaluso. Questa varietà offre un ottimo fruttato verde intenso ed equilibrato, lieve amarezza e prurito, profumo di campagna al naso, sfumature di foglia di olivo al palato. La sua esplosione di sapore in bocca lo rende ideale da abbinare a verdure al vapore, insalate verdi, carni alla griglia, condimenti.

©1948 Oleum

Il 100% della produzione aziendale è olio extravergine di oliva biologico: “Il nostro oliveto e i nostri oli sono certificati biologici dal CAAE (ES-ECO-001-AN Operatore 25339): ogni anno ci sottoponiamo a controlli approfonditi per garantire che non utilizziamo fertilizzanti o trattamenti di sintesi, né applichiamo diserbanti e manteniamo un rispettosa dell’attività agricola con l’ambiente. I nostri EVO sono, quindi, privi di residui e sono molto apprezzati dai consumatori attenti a un’alimentazione sana e sostenibile”, afferma María.

©1948 Oleum

L’azienda punta al racconto del proprio territorio, alla ricchezza del sottosuolo, all’importanza storica e culturale delle radici perché crede fortemente che il consumatore vada educato alla conoscenza del mondo dell’olio Extra vergine di oliva nel senso più ampio del termine: “Auspichiamo che il consumatore, oltre ad acquisire aromi e sapori di alto livello, si senta attratto anche dalla nostra geografia e dalla nostra storia, creando così un legame emotivo basato su fiducia e autenticità. Fin dall’inizio, siamo stati chiari che 1948 Oleum non è solo olio di oliva, è qualcosa di più”, sottolinea María.

©1948 Oleum

Interessata a produrre olio di qualità, 1948 Oleum rinuncia alla quantità, effettuando una raccolta anticipata, quando l’oliva è ancora verde, prima della maturazione (toni viola/neri). Così, all’inizio di novembre, l’olio prodotto da ogni oliva raggiunge il suo massimo valore, riuscendo, così, a cogliere tutto il profumo e il sapore della campagna, con le sfumature caratteristiche di ogni varietà.

©1948 Oleum

Una scelta che fa la differenza. La maggior parte degli EVO commerciali, infatti, proviene da un’oliva molto matura. Scegliere un olio di raccolta anticipata significa, tra l’altro, mantenere un alto contenuto di antiossidanti naturali. I noti polifenoli sono anche in percentuale maggiore. In tale maniera, si ottiene un olio Extra vergine di oliva con proprietà e qualità benefiche alla salute, poiché molti studi e indagini dimostrano che queste sostanze proteggono da alcune malattie degenerative. Inoltre, in questo modo si ritarda il processo di maturità e irrancidimento.

©1948 Oleum

DOVE:

1948 OLEUM

Plaza de Puerta Osuna, 15A-Ecija (Sevilla), SPAGNA

info@1948oleum.es

+34 651 52 23 83

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
Writer and magazine contributor, some of her works have appeared in the most popular International Food magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com