Friuli Venezia Giulia Guida (Di)Vino

Tiare

Written by Piero Pardini

Credits: Tiare – Friuli Venezia Giulia

Cantina Tiare, situata nella zona di produzione DOC Collio, nasce a Cormons nel 1985 come piccola realtà amatoriale con poco più di 1 ettaro di vigneto. La passione intensa e profondamente radicata (tiare in friulano significa terra), fa sì che oggi l’azienda vinicola disponga oggi di quasi 10 ettari coltivati a vigneto e di una cantina autonoma, nella quale si affinano 100.000 bottiglie dei 12 vini prodotti.

L’azienda Tiare abbraccia due delle zone Doc più interessanti del Friuli Venezia Giulia, il Collio e l’Isonzo.

Roberto Snidarcig interpreta il terroir di queste due Doc (il Collio, per il suo terreno marnoso e il microclima straordinariamente vocato alla produzione di Bianchi e l’Isonzo, le cui ghiaie sono habitat ideale per i vini Rossi) per produrre vini di spiccata personalità, al cui carattere concorrono da una parte la felice esposizione e la particolare composizione geologica dei terreni dove ha impiantato le viti e dall’altra la passione, la cura e la metodologia del suo lavoro, sia in vigna che in cantina.

Proprietà: Roberto Snidarcig
Conduzione enologica: Roberto Snidarcig
Conduzione agronomica: Roberto Snidarcig
Viticultura: biologica certificata
Ettari vitati: 12
Bottiglie prodotte: 80.000
Vendita diretta: si
Visite in azienda: si
Anno di fondazione: 1981

Etichette recensite
Pinot Grigio 2018
Pinuar 2017
Rosemblanc 2016

Tiare
Località Sant’Elena 3/a
34070 Dolegna del Collio (Gorizia)
Phone +39 0481 62491
E-mail: info@tiaredoc.com
Website: www.tiaredoc.com

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com