(Di)Vino Amore Food&Wine

Rosemblanc 2016 – Tiare

Rosemblanc 2016 - Tiare
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Tiare

Cantina Tiare, situata nella zona di produzione DOC Collio, nasce a Cormons nel 1985 come piccola realta’ amatoriale con poco piu’ di 1 ettaro di vigneto. La passione intensa e profondamente radicata (tiare in friulano significa terra), fa si’ che oggi l’azienda vinicola disponga oggi di quasi 10 ettari coltivati a vigneto e di una cantina autonoma, nella quale si affinano 100.000 bottiglie dei 12 vini prodotti. La nuova sede aziendale e’ situata a Dolegna del Collio in Localita’ Venco’-Sant’Elena a pochi metri dal confine Sloveno. I titolari accanto alla produzione vitivinicola hanno aperto un agriturismo dove è possibile degustare tra i vigneti e le stupende colline del Collio i loro vini accompagnati da uno spuntino a base rigorosamente di prodotti a km zero. L’azienda Tiare abbraccia due delle zone Doc più interessanti del Friuli Venezia Giulia, il Collio e l’Isonzo. Roberto Snidarcig interpreta il terroir di queste due Doc (il Collio, per il suo terreno marnoso e il microclima straordinariamente vocato alla produzione di Bianchi e l’Isonzo, le cui ghiaie sono habitat ideale per i vini Rossi) per produrre vini di spiccata personalità, al cui carattere concorrono da una parte la felice esposizione e la particolare composizione geologica dei terreni dove ha impiantato le viti e dall’altra la passione, la cura e la metodologia del suo lavoro, sia in vigna che in cantina.

Vino: Rosemblanc
Titolo alcolometrico: 13,5% vol.
Annata: 2016.
Classificazione: Bianco D.O.C. Collio.
Zona di produzione: Dolegna del Collio.
Vitigno: Friulano, Malvasia, Ribolla Gialla.
Terreno: limo argilloso.
Sistema di allevamento: guyot 10 gemme.
Vendemmia: manuale fine settembre, primi di ottobre.
Vinificazione: le uve vengono raccolte la mattina presto a temperatura non superiore ai 10°C, quindi macerate per 24 ore in pressa alla temperatura di 6°C e poi vengono pressate a pressione massima di 0,6 bar in atmosfera inerte. Il mosto fiore viene messo in vasca di acciaio inox dove vengono inoculati i lieviti selezionati e inizia la fermentazione a bassa temperatura. Dopo 48 ore la massa in fermentazione viene trasferita in botti di legno da 10 hl, dove svolge la fermentazione alcoolica a temperatura di cantina ( 18°C ). Infine dopo che il vino ha terminato lo svolgimento degli zuccheri viene lasciato riposare con battonage periodici ogni 20 gg sino al messe di settembre. In settembre il vino viene trasferito in vasche di acciaio dove viene chiarificato a freddo e poi messo in bottiglia.
Temperatura di servizio: 12° C.

Rosemblanc 2016 - Tiare

© Tiare

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: consistente
Osservazioni: vivace con riflessi dorati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, erbaceo e minerale
Osservazioni: note di fiori bianchi freschi come biancospino e zagara, frutti leggermente maturi a pasta gialla come pesca albicocca e mela, erba tagliata e pietra focaia.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: abbastanza fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico

Abbinamenti: tataki di salmone con riduzione di agrumi.


Etichette recensite:
Pinot Grigio 2018
Pinuar 2017
Rosemblanc 2016

Tiare
Località Sant’Elena 3/a
34070 Dolegna del Collio (Gorizia)
Phone +39 0481 62491
E-mail: info@tiaredoc.com
Website: www.tiaredoc.com

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)