Storie (Di)Vino

Strada del vino Priorat

Written by Veronica Lavenia

Nella ricca storia enologica spagnola El Priorat occupa un ruolo di rilievo.

Questo piccolo fazzoletto di terra, ubicato in Catalogna, ha origini antiche, di epoca romana. Al tempo, la zona era florida e la coltivazione della vite predominava nelle sue colline. La decadenza arriva con la dominazione Araba per poi trovare nuovo vigore nel Medioevo, esattamente, nel 1163. In quell’anno, i Monaci Certosini fondano il Monastero di Scala Dei e a loro, il Priore dà la gestione dei terreni circostanti.

Tra alti e bassi, nel corso dei secoli, che hanno portato all’abbandono e, di nuovo, agli innesti di vigneti, El Priorat, oggi, è una felice realtà che, negli anni Settanta del secolo scorso, ha ottenuto il riconoscimento della Denominación de Origen Calificada, DOCa

La Oficina de Turisme de Priorat propone molteplici itinerari, non solo per visitare le strade del vino del vino e degustare le eccellenze ma anche per conoscere un territorio ricco di storia che propone, tra l’altro, interessanti strade dell’olio.

Cristina Beltran Rius dell’Oficina de Turisme del Priorat racconta il territorio.

© Ruta del vino Priorat-Serra de Montsant-Priorat-Joan Capdevila

El Priorat è molto di più di un percorso sensoriale alla scoperta di vini di eccellenza. Può introdurci questo territorio speciale?

El Priorat è anche una serie di suggestive cittadine, sentieri, il Parco Naturale della Sierra de Montsant, l’area naturale protetta della Sierra de Llaberia, ancora eremi e musei, le già note strade dell’olio, del vino ma anche strade dell’auto e percorsi per mountain bike.

Certamente, il Montsant è il simbolo de El Priorat e le regioni di Tarragona. Non perché sia la montagna più alta ma per la sua forza della sua orografia: un massiccio compatto, con gran parte del suo perimetro murato da falesie e zone rocciose. Nel 2002 è stato dichiarato Parco Naturale dalla Generalitat della Catalogna.

© Ruta del vino Priorat-Paisatges de l´oli-Priorat-Joan Capdevila

Paesaggi dove la Natura esprime tutta la sua bellezza, cittadine e villaggi, altrettanto degni di nota, ci consentono di avere un posto privilegiato all’interno delle mete turistiche della Nazione. Sicuramente, la peculiarità del vino un punti di attrazione importante.

El Priorat, infatti, è l’unica regione della Catalogna con due denominazioni di origine, Priorat e Montsant, e una delle più prestigiose della Spagna, poiché la DOC Priorat è l’unica, insieme a La Rioja, a detenere la C di Calificado (“qualificato”).

© Ruta del vino Priorat-Escaladei-Priorat-CCPriorat-Joan Capdevila

Quali sono le peculiarità del territorio e dei suoi vini?

El Priorat è un territorio dalle qualità ambientali e paesaggistiche eccezionali, con un parco naturale, la Sierra de Montsant e due aree protette di interesse naturale, la Sierra de Llaberia e il Muntanyes de Prades. Tutto ciò, ha permesso, nel 2016, di ottenere l’accreditamento alla Carta Europea per il Turismo Sostenibile, nonché il doppio accreditamento della Generalitat de Catalunya per la protezione della qualità acustica e della luce, primo territorio a ottenerlo in Catalogna.

El Priorat sta, inoltre, preparando la sua candidatura a Paesaggio Culturale UNESCO come paradigma del paesaggio agrario della montagna mediterranea, in “pericolo di estinzione”.

La regione amministrativa di Priorat ha due prestigiose denominazioni di origine vinicola: DO Montsant e DOC Priorat.

A El Priorat si pratica la cosiddetta “viticoltura eroica” per la particolarità della posizione dei vigneti. Ai grandi vini e paesaggi bisogna aggiungere una vasta gamma di cantine visitabili, lungo la Strada dei Vini DOC Priorat.

© Ruta del vino Priorat-Cartoixa d´Scala Dei-Priorat-Joan Capdevila

Perché scegliere la Strada del Vino del Priorat?

La Strada del Vino Priorat consente ai visitatori di scoprire il territorio a piedi attraverso i suoi sentieri ancestrali e di visitare oltre sessanta cantine, piccole e familiari o cooperative, e il loro modo artigianale di lavorare e rispettoso dell’ambiente. Inoltre, offre all’enoturista la possibilità di vivere l’esperienza della cantina non solo nella fase della degustazione ma anche nel vigneto (pigiare l’uva, vivere la vendemmia…).

I vini Priorat e Montsant sono apprezzati in tutto il mondo, ma conoscerli in prima persona, fare enoturismo nella terra in cui vengono prodotti, è un’esperienza affascinante. Se vuoi fare enoturismo in Catalogna, la Strada del Vino del Priorat è quello che stai cercando.

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
Writer and magazine contributor, some of her works have appeared in the most popular International magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com