Storie (Di)Vino

Missouri Regione del vino

Written by Veronica Lavenia

La storia vitivinicola del Missouri iniziò nel 1850 quando, nell’arco di un decennio, i coloni fondarono quasi sessanta cantine nell’area di Hermann, producendo più di 10.000 galloni di vino all’anno, grazie a una terreno fertile e generoso.

Un altro passo ulteriore avvenne alla fine dell’800 con gli immigrati italiani che stabilirono vigneti nella zona di St. James. A quel tempo, l’industria vinicola del Missouri prosperava con circa cento cantine sparse in tutto lo stato.

Con i primi premi internazionali vinti la fama dei vini del Missouri crebbe non solo negli Stati Uniti ma anche fuori dai confini nazionali.

Se il 1919, con l’inizio del proibizionismo, molti vigneti furono distrutti e le cantine chiuse o convertite ad altre attività, gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso, segnarono la rinascita della viticoltura del Missouri. Una rinascita su scala molto ridotta, grazie al duro lavoro di due famiglie che hanno riportato in vita il settore nelle loro comunità.

Negli anni Ottanta del secolo scorso, Augusta divenne la prima area viticola americana (AVA), riconosciuta a livello federale. Lo stesso accadde anche per le regioni vinicole intorno a Hermann, le montagne e gli altopiani Ozark del Missouri sudoccidentale, la regione centro-meridionale intorno a St. James e le Loess Hills nel Missouri nordoccidentale.

Nel 2005 viene costituito il Missouri Wine and Grape Board con il compito di divulgare la cultura e le eccellenze del territorio e di ricerca dell’industria vinicola del Missouri.

Nel 2011, il Missouri accoglie la sua centesima azienda vinicola.

Jim Anderson, Executive Director e Annette Alden, Marketing Director di Missouri Wines raccontano la storia di questa magnifica realtà.

©MISSOURI Wines-Winery Guide Map

Quali sono le peculiarità del territorio del Missouri e dei suoi vini?

Il Missouri ha cinque aree viticole americane (AVA), ognuna con il proprio suolo, clima e significato storico distintivi che producono un vino unico e pluripremiato. L’Augusta AVA è stato in realtà il primo AVA designato negli Stati Uniti. Proprio come qualsiasi regione vinicola, il terroir e lo stile dei produttori di vino migliorano e creano un’esperienza turistica unica per i visitatori.

©Missouri Wines-Stone Hill Norton vineyard

Attraverso quali servizi/attività promuovete i vini del Missouri?

Il nostro consiglio utilizza una varietà di tattiche per promuovere l’industria del vino nel Missouri. Le esperienze di degustazione personalizzate sono utili per esporre un nuovo pubblico alle nostre varietà uniche che produciamo. La nostra strategia di content marketing aiuta a educare un nuovo pubblico online utilizzando piattaforme di social media come Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest e TikTok. Ci sforziamo di rendere i vini accessibili incoraggiando i follower a provare qualcosa di nuovo ed esplorare tutto ciò che il paese vinicolo del Missouri ha da offrire. Collaboriamo inoltre con varie organizzazioni per promuovere congiuntamente le nostre industrie. Ad esempio, ogni anno coordiniamo l’evento del sentiero del vino Farmers’ Table a Hermann, MO per evidenziare e abbinare i vini insieme alle varie materie prime coltivate nel nostro stato. Ognuna delle sette cantine lungo il percorso abbina i propri vini a una voce di menu specializzata come mais, manzo, maiale o latticini. I partecipanti possono prendere un carrello da e per ogni azienda vinicola per degustare i vini ed esplorare la regione.

Il consiglio cura anche un programma fedeltà chiamato Missouri Winery Visitors Program o “MVP” per incoraggiare i turisti a visitare nuove cantine ed esplorare nuove regioni che altrimenti non avrebbero visitato. Attualmente abbiamo più di 11.000 membri che hanno registrato oltre 135.000 visite nel programma.

©Missouri Wines-Montelle_Winery

Quali sono le maggiori aree di interesse enoturistico della regione vitivinicola?

Siamo orgogliosi di promuovere undici strade del vino distinte che si estendono da est a ovest in tutto lo stato. Molte delle aziende vinicole si trovano lungo la pittoresca valle del fiume Missouri. Hermann è noto per la sua ricca eredità tedesca, risalente ai primi anni del 1840, mentre St. James è noto per la sua popolazione italiana e Ste. Genevieve Missouri fu fondata dai francesi e fu il primo insediamento dello stato all’inizio del 1700.

©MISSOURI WINES-Les Bourgeois Vineyards

Più di recente, la regione di Augusta ha subito diversi miglioramenti turistici per attirare traffico e incoraggiare gli ospiti a prolungare il loro soggiorno nella regione. Ogni anno le cantine del Missouri attirano circa 1 milione di visitatori.

©Missouri Wines-AVA Map

Quali sono gli obiettivi fissati per il prossimo futuro per diffondere sempre più le vostre eccellenze sia a livello nazionale che internazionale?

Il nostro consiglio di amministrazione prevede di condurre ulteriori ricerche nei prossimi mesi per esplorare le preferenze dei consumatori sul vino. Una volta che avremo questi dati, speriamo di lavorare con il Grape and Wine Institute (GWI) dell’Università del Missouri per identificare più varietà di uva adatte alle condizioni di crescita del Missouri per allinearsi con la domanda dei consumatori.

©Missouri Wines

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
Italian based writer and magazine contributor.
Author of six books, some of her works have appeared in the most popular International Food magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com