Storie di EVO

CEPAAL: la meraviglia dell’olio EVO di Alentejo

Written by Veronica Lavenia

Distese di uliveti, vigneti e una dimensione paesaggistica molto suggestiva. Questo è l’Alentejo, incantevole regione Portoghese.
Le tipiche cultivar dell’area sono Galega, Cordovil de Serpa, Verdeal Alentejana e Cobrançosa.

Nell’Alentejo settentrionale, con Évora centro della principale produzione di olio EVO, le principali varietà di olive sono Galega Vulgar, Carrasquenha e Redondil. Gli oli d’oliva di questa regione sono combinano frutti di diverse varietà con toni di mela e altri frutti maturi.

La regione di Moura è nota per la produzione di olio d’oliva e per la Denominazione di Origine Protetta. Le varietà Cordovil de Serpa, Galega Vulgar e Verdeal Alentejana danno vita a un olio molto fruttato, amaro e piccante.

CEPAAL è l’Associazione nata per promuovere e divulgare la cultura dell’olio Exta vergine di oliva della regione. Una regione la cui produzione olivicola è apprezzata a livello Internazionale, come spiega Mariana Teles Branco.

©CEPAAL- Mariana Teles Branco

Inizia un Nuovo Anno ricco di sfide e obiettivi da raggiungere. Quali gli obiettivi della vostra Associazione per promuovere la cultura dell’olio Extra Vergine di oliva e, nello specifico dell’area dell’Alentejo?

L’obiettivo principale del CEPAAL sarà sempre quello di stimolare, valorizzare e promuovere il settore dell’olio d’oliva portoghese in generale, e l’Alentejo in particolare, e il 2022 non farà eccezione. Nonostante un altro anno molto impegnativo, la nostra priorità è rimanere vicini ai nostri associati (produttori e istituzioni) e avvicinarci ancora di più ai consumatori, promuovendo questo oro liquido che è l’olio d’oliva e che è, in particolare, l’olio d’oliva della regione dell’Alentejo.

©CEPAAL

L’eccellenza dell’olio Extra Vergine di oliva Portoghese, in particolare, dell’Alentejo è nota nel mondo e ogni anno il suo valore cresce, nonostante la concorrenza. Quali  mercati esteri apprezzano la vostra produzione e a quali paesi dove ancora non siete posizionati puntate per il futuro?

Il nome del Portogallo nel mondo del settore olivicolo è sempre più prestigioso. E non si può parlare di olio d’oliva portoghese senza citare la regione dell’Alentejo, responsabile di oltre l’80% della produzione nazionale.

Negli ultimi anni, con la crescita e la professionalità del settore nella regione, abbiamo assistito a un crescente riconoscimento da parte dei consumatori e di altri professionisti per quanto riguarda l’olio d’oliva dell’Alentejo – prova ne sono i numerosi riconoscimenti ricevuti in vari concorsi nazionali e internazionali . Ma c’è ancora molta strada da fare, molti mercati per rafforzare la nostra posizione e altri da aprire.

©CEPAAL

L’esportazione dell’olio d’oliva portoghese si è concentrata essenzialmente su tre mercati principali: Spagna, Brasile e Italia, ma anche in Angola, Polonia, USA, Francia. Ci sono altri paesi la cui presenza di olio d’oliva portoghese, in particolare dell’Alentejo, è ancora piccola ma rappresenta un’opportunità rilevante, ovvero i paesi del Nord Europa, Giappone e Canada.

Le caratteristiche peculiari del territorio dell’Alentejo di cui abbiamo trattato qui rendono speciale la vostra produzione di olio Extra Vergine di oliva. Ci sono, in tal senso, ancora ulteriori margini di miglioramento che sono indipendenti dalle tipicità pedoclimatiche, ad esempio per quanto riguarda la tecnologia impiegata?

C’è sempre spazio di miglioramento in qualsiasi area e il settore olivicolo non fa eccezione. Negli ultimi anni abbiamo assistito a una professionalizzazione del settore nella regione dell’Alentejo, con grandi investimenti in tecnologia senza dimenticare le conoscenze acquisite in tanti anni di tradizione, ma c’è ancora molto da fare e molto da imparare.

©CEPAAL

Perché scegliere l’olio Extra Vergine di oliva dell’Alentejo?

Ci sono una serie di fattori che rendono l’olio d’oliva della regione dell’Alentejo unico e degno di essere scelto. Il suo fruttato armonico e complesso, con spiccate note di mela e frutta secca, cattura la nostra attenzione. Ma tutti i dintorni, dalle persone e dalla tradizione intrinseca ai paesaggi e ai campi della regione, completano quello che è il nostro oro liquido.

©CEPAAL

Invece di scegliere solo l’olio d’oliva dell’Alentejo, ti invitiamo a visitare la regione, osservare in loco l’intero processo di estrazione dell’olio d’oliva, incontrare i responsabili e ammirare i paesaggi e la gastronomia della regione. CEPAAL sarà lieta di accogliervi.

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
(Speech) Writer and magazine contributor, some of her works have appeared in the most popular International magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com