Storie (Di)Vino

Do Ribeira Sacra

Written by Veronica Lavenia

La Denominazione Ribeira Sacra è stata istituita nel 1996.

Il Consiglio di regolamentazione della Ribeira Sacra nasce con l’obiettivo di garantire l’origine del prodotto, la sua qualità e promozione.

Scopriamo di più dalle parole di José Manuel Rodríguez González, Presidente della D.O.

©Do Ribeira Sacra

Dalla nascita di D.O. Ribeira Sacra, quali traguardi sono stati raggiunti e quali restano da raggiungere?

Abbiamo posizionati i vini DO Ribeira Sacra nel mercato nazionale e internazionale come vini prestigiosi, di altissima qualità, provenienti da un territorio unico, da una zona di viticoltura di montagna, detta viticoltura eroica, dove i vini lo dimostrano carattere eccezionale. Forse, bisogna potenziare l’esportazione, sebbene i vini DO Ribeira Sacra sono presenti praticamente in tutti i paesi del mondo, in alcuni paesi vengono esportati in piccole quantità.

Quali sono le peculiarità del territorio e dei suoi vini?

Si tratta di viticoltura di montagna, in cui i vigneti raggiungono una pendenza fino all’85%, bagnati, principalmente, dai fiumi Miño e Sil. La coltivazione della vite è sulle sponde di questi fiumi e altri più piccoli. I vini sono prodotti con varietà autoctone della Galizia; i rossi principalmente con la varietà Mencía e i bianchi con la varietà Godello. I vini sono freschi, aromatici e mostrano il carattere del vigneto.

©Do Ribeira Sacra

Quali servizi/attività utilizzate per promuovere la regione vinicola?

Il Consiglio di regolamentazione partecipa a fiere sia nazionali che internazionali per posizionare i vini nei diversi mercati. Diverse fiere si svolgono anche a livello locale, con diverse degustazioni e presentazioni per far conoscere i vini Ribeira Sacra al consumatore finale.

Può descrivere brevemente le aree di interesse culturale ed enoturistico della D.O. Ribeira Sacra?

Il territorio della Ribeira Sacra riunisce la più grande concentrazione di arte romanica d’Europa, con un gran numero di chiese e monasteri sparsi in tutto il territorio della DO Si prevede di diventare Patrimonio dell’Umanità, la più grande conquista che si possa ottenere per un territorio vinicolo. In termini di enoturismo, è un territorio emergente, che attrae ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori, nazionali e stranieri, che amano il vino, il paesaggio, la gastronomia e le varie attività ricreative e culturali, in un ambiente rurale, che ovviamente invita al ritorno.

©Do Ribeira Sacra

Perché i vini DO Ribeira Sacra così speciali?

Sono vini molto particolari che mostrano l’unicità del territorio, la difficoltà orografica e le eccezionali caratteristiche dei vigneti, che si trovano in zone spesso quasi impraticabili. Il nostro motto è “Il gusto di un paesaggio”.

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
Italian based writer and magazine contributor.
Author of six books, some of her works have appeared in the most popular International Food magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com