Storie (Di)Vino

Coonawarra Regione del vino

Written by Veronica Lavenia

Coonawarra si trova nel cuore della Limestone Coast dell’Australia Meridionale, a circa 380 km a sud di Adelaide e 427 km a ovest di Melbourne, il che lo rende una comoda gita di mezza giornata dalle due vivaci capitali.

Terra unica nel suo genere, lunga 27 chilometri, Coonawarra è nota per la produzione di vini rossi impareggiabili, come il Cabernet Sauvignon.

La famosa Coonawarra Strip, come è conosciuta, ospita più di 25 cantine.

La Terra Rossa di Coonawarra è estremamente preziosa: un’argilla permeabile leggera con una profondità media di 50 centimetri su una base calcarea, consente all’acqua di fluire liberamente, fornendo ampia aria e opportunità per le radici della vite di esplorare e prosperare. Le viti che crescono in terra rossa hanno un equilibrio naturale tra foglia e vendemmia, con le uve che sviluppano colori intensi, aromi di frutta varietale e tannini fini mentre maturano lentamente nella luce limpida e nel clima fresco di Coonawarra.

Scopriamo di più sulla regione vinicola di Coonawarra dalle parole di Ockert Le Roux.

©Coonawarra Wine Region

Quali sono le peculiarità del territorio e dei suoi vini?

Vendemmia: da metà marzo a fine maggio

Suoli: prevalentemente terra rossa. Altitudine 53-69 metri sul livello del mare.

Sebbene Coonawarra si trovi a 80 chilometri nell’entroterra della costa, è molto pianeggiante. Le correnti oceaniche dall’Antartide coprono facilmente la distanza dalla costa e possono raffreddare le viti durante i pomeriggi di fine estate, dando luogo a giornate calde e notti da miti a fresche. Questo, combinato con una copertura nuvolosa costante, consente una stagione di maturazione più lunga e più lenta, dando al frutto la possibilità di sviluppare sapori più complessi e mantenere la sua acidità naturale.

Terra rossa è di gran lunga la terra più prestigiosa e pregiata della regione. Il terreno è ricco di calcio, che porta a un buon drenaggio e ossidi di ferro. Sotto la terra rossa c’è una copertura di calcrete, uno strato duro di carbonato di calcio sopra il calcare meno denso sottostante. Questo calcrete frena la crescita profonda delle radici e controlla il vigore delle viti. Questa restrizione è essenziale per la concentrazione del sapore e della particolarità di questi vini.

©Coonawarra Wine Region

Il culmine dei fattori descritti conferisce a Coonawarra un clima fresco che prolunga la stagione di maturazione e una struttura del suolo unica che limita l’acqua e i nutrienti alle viti. Ne risulta un frutto che ha raggiunto la maturazione fenolica con grande concentrazione e complessità di sapore pur mantenendo un’elevata acidità naturale. In termini di Cabernet della regione, questo si traduce in vini di medio corpo, tannini vellutati e aromi e sapori molto intensi che consistono in frutti neri e cioccolato fondente, che di solito sono accentati con note di rovere tostato in cantina. Significa anche che questi vini saranno eccezionalmente in cantina.

©Coonawarra Wine Region

Attraverso quali servizi/attività promuovete la regione vinicola?

Sitoweb: https://coonawarra.org/

Social Media and Newsletters:

Facebook: https://www.facebook.com/coonawarra

Instagram: https://www.instagram.com/coonawarra_wine/

Newsletters: https://coonawarra.org/news/coonawarra-news/

Eventi:

Coonawarra Vigenerons Cup

Coonawarra After Dark Vintage Festival

Coonawarra Cellar Dwellars

Coonawarra Cabernet Celebrations

Coonawarra Cellar Door in the City: Wine Tasting Roadshow

©Coonawarra Wine Region

Può descrivere brevemente le aree di interesse culturale ed enoturistico della regione vinicola di Coonawarra?

Coonawarra è una fiorente destinazione turistica e il motivo principale per visitarlo è il vino. Ma se hai bisogno di una pausa al banco di degustazione, ci sono altre attività in offerta per farti divertire. Geograficamente Penola e Coonawarra si trovano al centro della costa calcarea. In 90 minuti di auto potrete raggiungere i pittoreschi insediamenti balneari di Robe, Beach Port e Port MacDonnell. Le grotte di Naracoorte, il primo e unico patrimonio mondiale dell’Australia meridionale, si trovano a 40 minuti di auto a nord. È uno dei dieci più grandi siti fossili del mondo che apre una finestra sugli antichi animali che vagavano nell’area 530.000 anni fa.

A sud si trova Mount Gambier, la seconda città più grande dell’Australia Meridionale costruita sulle pendici di un vulcano dormiente che era ancora attivo fino a 5000 anni fa. Il famoso Blue Lake e il giardino sommerso di Umpherston sono altre importanti attrazioni turistiche. Mentre sei in viaggio, devi mangiare e, fortunatamente, ci sono molti ristoranti pluripremiati come Ottelia (Coonawarra), Hollick Upstairs (Coonawarra) Piper of Penola (Penola) The Barn (Mt Gambier) e Mayura Station Millicent) e molti altri ristoranti accoglienti nel mezzo.

©Coonawarra Wine Region

Qual è l’obiettivo prefissato per il prossimo futuro per diffondere le vostre eccellenze sempre più a livello internazionale?

C’è stata una rinascita della domanda di Coonawarra Cabernet sia in Australia che all’estero dopo un periodo percepito o reale in cui Shiraz, varietà e stili alternativi hanno raccolto i riflettori. Ciò è stato stimolato dai nuovi bevitori di vino che sono entusiasti di scoprire i classici vini Coonawarra e la nostra eccezionale reputazione di qualità e coerenza affidabili.

Coonawarra è una delle poche regioni in cui i terreni drenanti liberi e le condizioni di maturazione marittime raggiungono la massima espressione varietale del Cabernet Sauvignon. Attualmente ci sono 5.841 ettari di vigneti a Coonawarra, con il 64% dedicato al Cabernet Sauvignon, che rappresenta il 13% del Cabernet piantato in Australia.

Coonawarra ricerca costantemente nuovi mercati, sia a livello nazionale che internazionale. Il recente embargo commerciale introdotto dalla Cina contro il vino rosso in bottiglia proveniente dall’Australia ha avuto un impatto negativo sul nostro settore. Attualmente stiamo concentrando il nostro marketing sui mercati europei.

©Coonawarra Wine Region

Perché i vini della regione sono così speciali?

Coonawarra è la principale regione del vino rosso d’Australia, una verità condivisa da intenditori di vino, visitatori e gente del posto. Dal ricco terreno color ruggine di Terra Rossa ai pregiati vini rossi che l’hanno resa famosa. Lo stile odierno dei vini Coonawarra è più accessibile ma ha ancora la capacità di invecchiare meravigliosamente. C’è una rinascita in corso a Coonawarra che è eccitante. Possiamo vedere l’evoluzione di un moderno stile Coonawarra che è iniziato in vigna con una più stretta collaborazione tra vignaioli e viticoltori. Ciò ha portato all’introduzione di cloni nuovi e migliorati con conseguente migliore coerenza nella qualità e un’espressione più pura del frutto prodotto da Coonawarra. È nato attraverso la naturale evoluzione di viticoltori e vignaioli comprendendo non solo Coonawarra, in senso lato, ma la costruzione della storia dei vini prodotti dai singoli siti.

©Coonawarra Wine Region

Le aziende vinicole all’interno di Coonawarra ora hanno una grande risorsa nel loro stock di riferimento operativo. Questa base ha permesso l’evoluzione del moderno stile Coonawarra, riflesso in favolosi tannini fini, caratteri fruttati luminosi, affinati da rovere francese più sobrio. Lo stile di Coonawarra dimostra il nostro impegno nel produrre il 100% di frutta coltivata in azienda dalle nostre vigne a traliccio uniche, mantenendo la reputazione di fornire vino di qualità costante anno dopo anno. Cerchiamo tannini finemente intrecciati con classici strati aromatici di Coonawarra in un vino di medio corpo.

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
(Speech) Writer and magazine contributor, some of her works have appeared in the most popular International magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com