Storie di EVO

Frantoio Cassese

Written by Veronica Lavenia

Regione olearia strategica fin dai tempi degli antichi Greci, la Puglia è ancora la terra dell’olio Extra Vergine di oliva italiano per eccellenza, nota nel mondo per la qualità di un prodotto che, da provincia a provincia, esprime le caratteristiche dei diversi territori.

I racconti narrano che la Puglia era considerata dagli Imperatori romani una riserva naturale di olio da cui attingere. Sarà così per secoli e, per altrettanti, varie parti del mondo hanno apprezzato la qualità dell’olio EVO pugliese.

Oggi, la Puglia è la prima regione Italiana produttrice di olio Extra vergine di oliva e tra le prime ad avere avviato anche una produzione con coltivazione biologica.

©Frantoio Cassese

Le distese di uliveti sono il paesaggio naturale della Puglia da sempre, con milioni di piante sparse lungo tutta la regione. Gli uliveti, con le loro ricche chiome, sono la storia secolare di un territorio capace di costruire nei decenni una solida economia olivicola.

Gli olivicoltori pugliesi, forti e generosi come la terra che li rappresenta, hanno saputo tramandare, di generazione in generazione, il lavoro dei campi che, unito alle moderne tecnologie di lavorazione, consentono all’imprenditoria olivicola pugliese, di porsi ai primi posti a livello internazionale per qualità della produzione.

©Frantoio Cassese

Tra le aziende a carattere familiare che portano avanti la produzione olearia da alcuni decenni il Frantoio Oleario Cassese è una delle più note realtà pugliesi.

La produzione dell’azienda prevede varie tipologie di olio sia con cultivar autoctone che con olive di altre regioni Italiane, altrettanto ricche di storia, e una linea biologica.

L’azienda è situata in una delle aree a più alta vocazione olivicola. Frantoio Cassese, è noto anche per la vendita di altre specialità tipiche del territorio e del Mediterraneo, tutte acquistabili nell’e-shop aziendale.

©Frantoio Cassese

TERRITORIO:

Le Murge, circa quattromila 4000 kmq di territorio pugliese e lucano, si estendono lungo le province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Taranto, Brindisi fino a Matera. Suddivisa in varie aree, la zona è un’oasi ricca di patrimonio naturalistico, architettonico e storico. Se un tempo l’economia murgiana era fondata sulla pastorizia, oggi è nota prevalentemente per le distese di oliveti, viti e mandorleti che rendono unico il suo paesaggio.

Sospesa dove la Murgia finisce e inizia il Salento, Villa Castelli è uno scrigno di tesori artistici e paesaggistici tra Brindisi e Taranto. Il territorio su cui sorge è altamente fertile e gran parte è dedicato alla coltivazione di uliveti.

Villa Castelli è l’orgoglio dei suoi abitanti che Frantoio Cassese valorizza, divulgandone la ricchezza storica a sottolineare quanto la stessa sia fondamentale anche per la valorizzazione del patrimonio olivicolo.

©Frantoio Cassese

AZIENDA:

Frantoio Cassese produce olio Extra Vergine di oliva da oltre quarant’anni.

©Frantoio Cassese

“I nostri uliveti sono ubicati in Puglia, precisamente nella città di Villa Castelli, cittadina posizionata sulle ultime propaggini della Murgia meridionale e affacciata sulla piana salentina come un autentico Balcone Naturale. Un’area con un territorio naturalmente vocato alla produzione di preziose cultivar e interessato al 70% della sua superficie da distese sterminate di oliveti, sia nella parte pianeggiante che in quella collinare, passando dai 150 m.s.l.m. della zona salentina a ridosso di Grottaglie e di Francavilla, ai 330 m.s.l.m. dell’area collinare murgiana ai confini con Ceglie Messapica e con Martina Franca”, racconta Giovanni Cassese, titolare dell’azienda.

©Frantoio Cassese

Il Frantoio è noto per i numerosi premi e riconoscimenti ottenuti a livello nazionale, risultato di un lavoro volto a divulgare la cultura olivicola e la qualità della produzione aziendale: “L’Azienda, per raggiungere i suoi obiettivi, si è basata sulla modernizzazione degli impianti e delle metodologie produttive, con l’unico scopo di consegnare alla clientela un prodotto squisito e genuino. Per noi, pertanto, la parola d’ordine, costante e quasi ossessiva, è quella di perseguire, raggiungere e promuovere, sempre in nuovi e più importanti ambiti commerciali, l’alta qualità del proprio prodotto E.V.O., contraddistinto dalla certificazione “ISO 22000:2018″, “Prodotto di Qualità Puglia” e “Certificazione Bio”, senza risparmiare i necessari e spesso cospicui investimenti economici finalizzati al miglioramento produttivo dell’Azienda e mettendo in campo tante energie personali e familiari”, afferma ancora Giovanni Cassese.

©Frantoio Cassese

EVO:

Tra le proposte di Frantoio Cassese, 40° Parallelo è uno dei prodotti di punta. 100% Olio Extra Vergine di oliva Italiano è ottenuto dalle varietà Coratina e Biancolilla.

Rinomata cultivar pugliese, Coratina deve il suo nome alla cittadina di Corato, in provincia di Bari, situata nel nord delle Murge. Da lì, questa pregiata varietà si è poi diffusa in tutta l’area circostante. Una varietà molto resistente, in grado di adattarsi a vari tipi di terreno, anche calcareo, pur avendo maggiore produttività su colline fertili.

Biancolilla è una delle varietà Italiane più antiche. Autoctona Siciliana, essa è particolarmente apprezzata per la sua importante produttività e per la precocità della sua produzione.

L’unione sapiente di queste due cultivar dà origine a un olio EVO dalla ricca personalità, con un elevato contenuto di polifenoli.

©Frantoio Cassese

Un olio prodotto a poche ore dalla raccolta delle olive, all’interno di un frantoio moderno dotato di macchinari contemporanei che consentono di mantenere intatte le proprietà organolettiche dell’olio EVO Cassese.

“Il raccolto viene effettuato a metà invaiatura, nel lasso di tempo che intercorre tra la prima decade di Ottobre e l’ultima di Dicembre, racconta Giovanni Cassese. Quindi, l’olio viene conservato in vasche inox interrate per non far subire sbalzi termici, dal momento della sua estrazione fino all’affioramento che dura circa dai 30 ai 40 giorni, affinché venga affiorato dai fondami.  Infine, l’olio viene filtrato attraverso dei cartoni di cellulosa pura (bambagia genuina), riposto sempre in vasche inox interrate e conservato sotto azoto, allo scopo di far perdurare a lungo termine le qualità chimico-fisiche organolettiche del prodotto finale”.

©Frantoio Cassese

Il periodo di raccolta va dal 15 ottobre al 31 dicembre. Dal raccolto alla lavorazione trascorrono meno di quattro ore a garanzia del mantenimento delle proprietà organolettiche del prodotto. Un olio Extra vergine di oliva che esprime al meglio sapori e personalità di Puglia.

L’Olio Extravergine di oliva Biologico Frantoio Cassese è un olio EVO prodotto esclusivamente con olive del Tavoliere delle Puglie. Pura spremuta di olive, senza sostanze chimiche aggiunte. Ideale anche per l’alimentazione dei bambini.

Gli oli EVO aromatizzati sono creati miscelando sapientemente il miglior olio EVO Italiano con i tipici sapori del Mediterraneo. Dai classici aromatizzati al peperoncino, alla cipolla, basilico fino ai più originali timo e limone, finocchietto, tartufo nero solo per citarne alcuni.

©Frantoio Cassese

DOVE:

FRANTOIO OLEARIO CASSESE S.R.L.
Via Luigi Einaudi, 14
72029 Villa Castelli (Brindisi) – Italia
+39 338 268 1168 Giovanni Cassese
+39 340 631 1724 Office
info@frantoiocassesesrl.com

About the author

Veronica Lavenia

PhD.
Italian based writer and magazine contributor.
Author of six books, some of her works have appeared in the most popular International Food magazines.
Her scientific papers have been published in some of the most renowned international literary academic journals.
Writer| Translator| Communications manager at "The Wolf Post", since the birth of the platform.

This site is protected by wp-copyrightpro.com