(Di)Vino Amore Food&Wine

Armonico Bianco 2018 – La Bellanotte

Armonico Bianco 2018 - La Bellanotte
Written by Wine Tasting Team

Credits: © La Bellanotte

La Villa Baselli, già Strassoldo, indicata sulle vecchie mappe catastali come la “casa dei Ronchi”, ma più comunemente è conosciuta con l’appellativo “ La Bella Notte”. Questo nome le è stato attribuito dopo che un suo proprietario perse e riguadagnò, in una notte burrascosa, villa e terreni giocandoli d’azzardo.
Il legame tra le famiglie Guadagni-Benassi e la terra del Friuli va indietro negli anni e risale alla seconda guerra Mondiale, anche se l’anno 1982 ne segna la vera svolta, quando l’azienda ormai dismessa viene acquistata dal Cav. Benassi e la moglie, la Signora Giuliana Guadagni, che dedicano il proprio cuore/amore nel restauro sia architettonico che eno-tecnico dell’azienda insieme al caro amico friulano Luciano fino all’anno 2000, anno della sua scomparsa.
L’azienda è gestita dal primogenito Paolo Benassi.
I vigneti sono a cavallo tra due denominazioni, che si differenziano per caratteristiche dei terreni, altitudine sul livello del mare ed escursioni termiche: se sul Collio le viti affondano le radici in terreni ricchi di marna e arenaria, nell’Isonzo trovano ghiaie profonde. Il risultato sono vini dalle caratteristiche diverse, ma tutti dotati di personalità.

Proprietà: Paolo Benassi
Conduzione enologica: Paolo Benassi
Conduzione agronomica: Paolo Benassi
Viticoltura: biologica
Ettari vitati: 16
Bottiglie prodotte: 80.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1987

Vino: Armonico Bianco
Titolo alcolometrico: 13% vol.
Annata: 2018.
Classificazione: I.G.T. Venezia Giulia.
Zona di produzione: Comune di Farra d’Isonzo (GO).
Vitigno: Malvasia Istriana, Friulano, Chardonnay.
Clima: Caratterizzato da forti escursioni termiche tra giorno e notte.
Terreno: Calcareo con presenza di ghiaie.
Altitudine: 50 m s.l.m..
Resa di produzione: 100 q.li/ha.
Età media delle viti: 20 anni.
Tecnica di vinificazione: Fermentazione termoregolata.
Invecchiamento: In acciaio per 5 mesi.
Affinamento: In bottiglia per 5 mesi.
Temperatura di servizio: 10-12 °C.
Conservazione: Bottiglia coricata in ambiente a temp. costante 16-18 °C.

Armonico Bianco 2018 - La Bellanotte

© La Bellanotte

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: abbastanza consistente
Osservazioni: vivace con riflessi verdolini.

Esame olfattivo
Intensità: abbastanza intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: abbastanza fine
Descrizione: floreale, fruttato ed erbaceo
Osservazioni: sentori di fiori bianchi come gelsomino e giglio, frutti a pasta gialla leggermente maturi come albicocca e pesca, sentori di erba tagliata.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: morbido
Acidi: fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: abbastanza fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico

Abbinamenti: spaghetti alle vongole veraci.


Etichette recensite:
Armonico Bianco 2018
Malvasia Istriana 2017

La Bellanotte
Strada della Bellanotte, 3
34072 Farra d’Isonzo (GO)
Phone +39 0481 888020
E-mail: info@labellanotte.it
Website: www.labellanotte.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)