(Di)Vino Amore

Müller Thurgau Athesis 2018 – Kettmeir

Müller Thurgau Athesis 2018 - Kettmeir
Written by Piero Pardini

Credits: © Kettmeir

Una storica cantina immersa nei vigneti altoatesini, testimone e messaggera dei saperi del tempo. Un’azienda all’avanguardia in cerca di nuovi scenari da esplorare.
La tradizione come valore da tramandare, il progresso come visione da perpetrare.
E un unico obiettivo da perseguire: il vino. Profumato, elegante, territoriale.
In ogni chicco d’uva, la storia di questa terra. In ogni goccia il saper fare della sua gente. In ogni bollicina, un modo di essere.
Kettmeir, progressio in traditione.

Proprietà: Gruppo Santa Margherita
Conduzione enologica: Josef Romen, Francesca De Vigili
Conduzione agronomica: Josef Romen
Viticoltura: convenzionale
Ettari vitati: 50,5
Bottiglie prodotte: 420.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1919

Vino: Müller Thurgau Athesis
Composizione varietale: 100% Müller Thurgau.
Titolo alcolometrico: 13% vol.
Annata: 2018.
Classificazione: D.O.C. (Denominazione d’Origine Controllata).
Zona di produzione: Colline alte della zona di Soprabolzano.
Altitudine: 650 – 700 mt. s.l.m.
Tipologia di terreno: di origine porfidica, tendenzialmente sciolto e parzialmente sabbioso.
Sistema di allevamento: pergola semplice e spalliera.
Densità di impianto: A pergola 3.500 – 4.000 piante per ettaro, a spalliera 5.000 – 5.500.
Epoca di vendemmia: fine settembre / inizio ottobre.
Vinificazione: in bianco con breve macerazione delle bucce a basse temperature per ottimizzare l’estrazione di profumi, successivamente si effettua pressatura soffice e fermentazione a temperatura controllata di 14-16 °C in acciaio inox. Dopo il primo travaso il vino matura sul lievito fine fino a luglio, quando il prodotto viene imbottigliato. Dopo alcuni mesi di affinamento in bottiglia il vino viene commercializzato a partire dai primi di marzo.

Müller Thurgau Athesis 2018 - Kettmeir - © Ph. Piero Pardini - The Wolf Post

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: consistente
Osservazioni:
Grana bollicine:
Numero bollicine:
Persistenza bollicine:

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, minerale e speziato
Osservazioni: sentori di fiori freschi di campo, note fruttate di pesca bianca e mela verde, delicata nota minerale di silice, nuance di speziata di anice stellato, chiusura con nota di erbe aromatiche.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Osservazioni:

Abbinamenti: spigola al cartoccio.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Kettmeir
Via Cantine, 4
39052 Caldaro (BZ)
Phone +39 0471 963135
E-mail: info@kettmeir.com
Website: www.kettmeir.com

image_pdf

About the author

Piero Pardini

Giornalista pubblicista da maggio 2002.
Coautore del saggio "Gianni Clerici - Lo scrittore, il poeta il giornalista" edito da Le Lettere (2010) Firenze.
Dal 2015, è sommelier AIS (Associazione Italiana Sommelier).
Scrive di tecnologie, sport ed enogastronomia.
Dal 2016, è direttore responsabile di "The Wolf Post", di cui è l'ideatore.