(Di)Vino Amore Food&Wine

Casino delle Vie 2017 – Il Palagio

Casino delle Vie 2017 - Il Palagio
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Tenuta Il Palagio

La tenuta Il Palagio è situata tra le dolci colline toscane a sud di Firenze e dal 1997 appartiene al cantante Sting, celebre voce dei Police. Sting e la moglie, Trudie Styler, affascinati dalla Toscana e dalla sua atmosfera rurale, risiedono spesso nella casa privata che si colloca su una proprietà di 350 ettari.
Questa straordinaria tenuta cinquecentesca immersa tra i vigneti dell’area del Chianti sorge sopra la cittadina di Figline e Incisa Valdarno. Un tempo apparteneva al duca Simone Vincenzo Velluti Zati di San Clemente, oggi è una magnifica location per eventi di lusso e offre spazi adatti a matrimoni e cerimonie. L’atmosfera suggestiva de Il Palagio offre panorami mozzafiato sulla campagna toscana, spettacolo da ammirare a bordo piscina o immersi nel parco privato.
L’ospitalità di Trudie e Sting a Villa Il Palagio ricalca perfettamente lo stile toscano ed è curata nei minimi particolari. La tenuta consta di cinque guesthouse a disposizione degli ospiti, tutte amorevolmente ristrutturate dai famosi proprietari.
L’azienda agricola Il Palagio possiede uliveti e vigneti, dai quali si ricavano olio e vino, prodotti con metodi biologici. Dalla cantina di Sting escono etichette di pregio dedicate alle canzoni più famose dell’ex Police, come “Message in a Bottle”, “Sister Moon” e “When We Dance“. Il vino e l’olio biologico, assieme alla frutta, alla verdura, ai salumi locali e al miele, sono acquistabili e degustabili presso il negozio agricolo situato a pochi passi dalla tenuta.
La Tenuta di Sting in Toscana non è un semplice agriturismo, è un’esperienza autentica all’interno della natura: gli ospiti si potranno rilassare con una passeggiata presso il lago della Villa, giocare a tennis, rigenerarsi con una lezione di yoga, trovare tranquillità presso gli incantevoli giardini di meditazione oppure vivere una giornata a cavallo.

Proprietà: Trudie Styler e Sting (1997)
Conduzione enologica: Paolo Caciorgna.
Conduzione Biologica.
Ettari vitati: 12 (Sangiovese 70% il resto Canaiolo, Colorino, Merlot e Cabernet).
Bottiglie prodotte: 100.000
Vendita diretta: sì, Farm Shop adiacente la Tenuta
Visite aziendali: solo per professionisti del settore (Importatori, Distributori e Hospitality)
Anno di Fondazione: 1530

Vino: Casino delle Vie
Composizione varietale: Sangiovese , Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e piccola parte di Merlot .
Titolo alcolometrico: 13,5% vol..
Annata: 2017.
Denominazione: Toscana I.G.T..
Area di produzione: Figline V.no (Florence) Particella N° 8, 57 del Mappale N° 37.
Suolo: medio impasto con presenza di sabbia, argilla ricca di magnesio e calcio.
Esposizione: Sud Sud-Est
Altezza: 330 m s.l.m..
Densità d’impianto: 5.000 piante per ettaro
Tipo di coltivazione: Guyot.
Periodo di raccolta: inizio ottobre.
Resa di uva per ettaro: 50 quintali.
Vinificazione: fermentazione in acciaio inox.
Macerazione: 2 giorni a 10 ° C – 4/6 giorni a 28 ° C / 30 ° C.
Durante la macerazione: 4 rimontaggi / giorno aperti e punzonatura 4 volte / giorno.
Fermentazione malolattica: in acciaio inox.
Invecchiato: 12 mesi in barrique usate.
Affinamento in bottiglia: 6 mesi.

English note: Casino delle Vie 2017 limited edition of Palagio wine repertoire is kind of intellectual style of Sangiovese with small part of Cabernet and Merlot.
Wine is aged about 12 months in used oak, with longer maceration, what is giving to wine good balanced tannins.
Sangiovese is predominated with 90% of presence and of aging duration, Casino delle Vie if is necessary could be classify as Chianti Riserva.
Vintage 2017 was hot vintage with 30% less of production, where Sangiovese and Cabernet have been harvested earlier, Merlot is one that has suffer more the heat.

Casino delle Vie 2017 - Il Palagio

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: con riflessi granati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato ed erbaceo
Osservazioni: sentori di fiori rossi come licine e lavanda; note fruttate di mirtillo, mora e ribes; speziature di curry, chiodi di garofano e noce moscata, profumi di erba tagliata e felce.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: abbastanza tannico
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico
Abbinamenti: bistecca alla brace con cappella di fungo porcino.


Etichette recensite:
Casino delle Vie 2017
Sister Moon 2016

Tenuta il Palagio
Via Sant’Andrea, 11
50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)
Phone +39 055 9502652
E-mail: ilpalagioevents@gmail.com
Website: http://www.palagioproducts.com/

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)