(Di)Vino Amore

Badilante 2017 – Podere 414

Badilante 2017 - Podere 414
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Podere 414

“414” è il numero attribuito al Podere tramite un ufficio del Governo, detto confidenzialmente “Ente Maremma”, durante la riforma agraria del 1960.
Con questa riforma vennero dati in coltivazione a famiglie provenienti da ogni parte di Italia, denominati “assegnatari”, i terreni derivanti da quello che rimaneva delle grosse proprietà latifondiste.
Queste famiglie ereditarono un territorio selvaggio ed incontaminato che li obbligò ad una agricoltura difficile, spesso legata alla sussistenza; per questa ragione la Maremma toscana mantiene ancora oggi intatto il suo spirito originario.
In questo territorio conteso fra mare e collina operiamo dal 1998 producendo i vini del “Podere 414” seguendo quello che la natura ci suggerisce anno per anno.

Proprietà: Simone Castelli
Conduzione enologica: Maurizio Castelli
Conduzione agronomica: Simone Castelli
Viticoltura: biologica certificata
Ettari vitati: 18
Bottiglie prodotte: 150.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1998

Vino: Badilante
Composizione varietale: 100% Sangiovese.
Titolo alcolometrico: 13,5% vol..
Annata: 2017.
Classificazione: Toscana I.G.T..
Vigneto (estensione): tutti i vigneti sono allevati con il criterio delle alte densità di impianto (circa 6500 ceppi/ha), la forma di allevamento prevalente è il doppio Guyot, i terreni sono argillosi e ricchi di scheletro, l’altitudine media delle vigne è di 230 mt. s.l.m..
Vinificazione: avviene, con metodologia tradizionale, in moderne vasche di cemento termocondizionate, lieviti autoctoni (pied de cuve), prolungati tempi di macerazione sulle bucce (15-18 giorni) a temperature controllate di 27-29°C. L’estrazione dei polifenoli è ottenuta tramite frequenti rimontaggi alternati a délestages con interventi esclusivamente manuali.
Maturazione ed affinamento: il vino viene affinato in cemento e legno (tonneaux da 5 hl).

Badilante 2017 - Podere 414 - © Ph. Piero Pardini - The Wolf Post

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: con riflessi granati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato ed tostato
Osservazioni: profumi di fiori di campo e rosa rossa, che lasciano spazio a frutti maturi come lampone e mirtillo, intrigante sentore di sotto bosco e muschio con leggera nota di cuoio.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: abbastanza caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: abbastanza armonico
Osservazioni:

Abbinamenti: tagliere di salumi e formaggi semi stagionati.


Etichette recensite:
Badilante 2017
Flower Power 2019
Morellino di Scansano 2018
Trebbiano Toscano 2017

Podere 414
Zona Maiano Lavacchio, 10
58051 Magliano in Toscana (GR)
Phone +39 0564 507818
E-mail: info@podere414.it
Website: www.podere414.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)