Recensioni & Punteggi

Brut 2016 Athesis – Kettmeir

Brut 2016 Athesis - Kettmeir
Written by Piero Pardini

Credits: © Kettmeir

Proprietà: Gruppo Santa Margherita
Conduzione enologica: Josef Romen, Francesca De Vigili
Conduzione agronomica: Josef Romen
Viticoltura: convenzionale
Ettari vitati: 50,5
Bottiglie prodotte: 420.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1919

Vino: Brut Athesis
Composizione varietale: 30% Pinot Bianco 60% Chardonnay 10% Pinot Nero
Titolo alcolometrico: 12,5% vol.
Annata: 2016.
Classificazione: Alto Adige D.O.C. (Denominazione d’Origine Controllata).
Zona di produzione: Colline medio alte dell’Oltreadige e Bassa Atesina.
Altitudine: 450 – 700 mt. s.l.m.
Tipologia di terreno: sciolti di origine calcarea, con buon tenore di argilla e presenza normale di sostanza organica.
Sistema di allevamento: pergola semplice e spalliera.
Densità di impianto: 3.300 – 3.500 piante per ettaro per la pergola, 5.000 – 6.000 per la spalliera.
Epoca di vendemmia: metà/fine settembre.
Vinificazione: separata per i tre vitigni con pressatura soffice delle uve e fermentazione a temperatura controllata 14°-16°C. L’affinamento avviene in acciaio inox fino in primavera sui lieviti della prima fermentazione. Al vino base viene aggiunto del liquer
de tirage, posto in bottiglie chiuse con tappo corona e accatastate in cantina a 10°-12°C, dove inizia la seconda fermentazione. Finita
questa il prodotto rimane sui lieviti per almeno 24 mesi, prima di essere degorgèe e messo in commercio.

Brut 2016 Athesis - Kettmeir

Brut 2016 Athesis – Kettmeir

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: consistente
Osservazioni:
Grana bollicine: fini
Numero bollicine: numerose
Persistenza bollicine: persistenti

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato e fragrante
Osservazioni: note di fiori freschi di campo bianchi e gialli, seguono sentori di frutti a pasta gialla come pesca e mela, delicata nota agrumata chiusura fragrante di lieviti e crosta di pane.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: abbastanza caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Osservazioni:

Abbinamenti: frittura di paranza.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Kettmeir
Via Cantine, 4
39052 Caldaro (BZ)
Phone +39 0471 963135
E-mail: info@kettmeir.com
Website: www.kettmeir.com

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com