Guida (Di)Vino Toscana

Col D’Orcia

Written by Piero Pardini

COL D’ORCIA – TOSCANA – ITALIA

Col d’Orcia è una delle aziende storiche di Montalcino.

La discendenza odierna risale almeno al 1890, data in cui, documenti ufficiali mostrano che la Famiglia Franceschi, originaria di Firenze, acquistò la proprietà, poi conosciuta come Fattoria di Sant’angelo in Colle.

I fratelli Leopoldo e Stefano Franceschi ereditarono la proprietà e, conseguentemente, divisero le loro parti nel 1958. Le condizioni della separazione proibirono a entrambi di usare il preesistente nome Fattoria di Sant’Angelo in Colle. Leopoldo Franceschi battezzò la sua tenuta Il Poggione. Stefano Franceschi chiamò la sua azienda Col d’Orcia, dal nome del fiume che scorre attraverso la proprietà.

Più tardi, Stefano Franceschi s’imparentò tramite matrimonio con la famiglia reale dell’allora futuro Re di Spagna Juan Carlos. Lui e la moglie non ebbero figli, e nel 1973, Stefano Franceschi vendette la sua proprietà alla famiglia Cinzano, originaria del Piemonte.

Nel 1973, vi erano appena pochi ettari dedicati all’uva, che vennero estesi sotto la disposizione del Conte Alberto Marone Cinzano e raggiunsero i 70 ettari ai primi degli anni 80.

Nel 1992, il figlio del Conte A. Marone Cinzano, Francesco prese la presidenza dell’azienda, continuando a estendere le viti fino a raggiungere i 140 ettari odierni, i di cui 108 destinati alla produzione di Brunello, fanno di Col d’Orcia il terzo produttore di Brunello a Montalcino.

In questi ultimi anni, il Conte Francesco Marone Cinzano ha supervisionato una graduale e quieta conversione all’agricoltura biodinamica, un esempio di molti decisioni dettate dalla qualità che separano Col d’Orcia da altri grandi produttori di Montalcino.

Proprietà: Francesco Marone Cinzano
Conduzione enologica: Antonio Tranchida
Conduzione agronomica: Giuliano Dragoni
Viticoltura: biologica certificata
Ettari vitati: 142
Bottiglie prodotte: 800.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Produzione olearia: sì
Anno di fondazione: 1933

Etichette recensite
Brunello di Montalcino 2016
Brunello di Montalcino 2015
Pascena 2015
Poggio al Vento 2013
Rosso di Montalcino 2019
Rosso di Montalcino 2018

Col D’Orcia
Via Giuncheti
53024 Montalcino (SI)
Phone +39 0577 80891
E-mail: info@coldorcia.it
Website: www.coldorcia.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com