Guida (Di)Vino Sicilia

Biologica Stellino

Written by Piero Pardini

Credits: Biologica Stellino – Sicilia

Biologica Stellino è un’azienda vinicola Siciliana che affonda le sue radici nei primi secoli del Novecento, con l’acquisto del bisnonno dell’attuale titolare di un fondo in contrada Fratacchia nell’agro di Monreale. Tale territorio è particolarmente votato alla coltivazione della vite, olivo da olio e cereali, colture oggi tutte coltivate in azienda.
Tommaso, giovane titolare dell’imoresa, con studi in agraria, dedica la sua esperienza e professionalità alla coltivazione biologica e sostenibile, come suo padre gli ha insegnato.
Biologica Stellino ha iniziato con la coltivazione di varietà Catarratto, tipica nell’agro di Monreale, Alcamo e nei comuni vicini. Nel tempo, sono state introdotte le varietà autoctone siciliane sia a bacca bianca che a bacca nera (Inzolia e Nero D’Avola). Le varietà si estendono su due corpi aziendali che hanno caratteristiche pedoclimantiche differenti tra loro, conferendo alle uve caratteristiche differenti.
Tommaso sostiene che per lui e il gruppo aziendale: “Il vino è l’ultimo atto”… è anche l’insieme di un attento lavoro, il sapore della terra, del sudore dei sacrifici e della passione che c’è stata trasmessa da nostro padre e che ancora oggi ci consiglia e aiuta come fare le cose per bene”.
In azienda, nulla viene lasciato al caso e la scelta di solo varietà autoctone ha semplificato la coltivazione in bio, diventata, nel tempo, un filosofia di vita, non trascurando la qualità.

Proprietà: Famiglia Stellino
Conduzione enologica: Tommaso Stellino
Conduzione agronomica: Tommaso Stellino / Salvatore Zichichi
Viticultura: biologica
Ettari vitati: 20
Bottiglie prodotte: 9000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1900

Etichette recensite
Chianu 2019
Chianu 2018
Chianu 2017
Crita 2017

Biologica Stellino
Via Arancio, 108
91011 Alcamo TP
Phone +39 328 9143664
E-mail: info@biologicastellino.it
Website: www.biologicastellino.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor-in-chief of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.

He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the essay "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com