Recensioni & Punteggi

Chianu 2019 – Biologica Stellino

Written by Piero Pardini

Credits: © Biologica Stellino

Proprietà: Famiglia Stellino
Conduzione enologica: Tommaso Stellino
Conduzione agronomica: Tommaso Stellino e Salvatore Zichichi
Viticoltura: biologica
Ettari vitati: 16
Bottiglie prodotte: 9.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Produzione olearia: sì
Anno di fondazione: 2003

Vino: Chianu
Anno: 2019
Composizione varietale: 100% Cataratto lucido e extra-lucido.
Denominazione: Catarratto D.O.C. Sicilia.
Coltivato in contrada: Fratacchia, nell’agro di Monreale.
Esposizione: Nord
Altimetria: 150 s.l.m.
Terreni: tendenzialmente pianeggianti, profondi e ricchi, a granulometria misto argillosa.
Anno d’impianto: 2009
Allevamento: Spalliera Guyot semplice.
Densità: 3.800 piante per ettaro.
Metodo di coltivazione: biologico.
Vendemmia: manuale, seconda decade di settembre.
Resa: 90 quintali ettaro.
Vinificazione e affinamento: in silos di acciaio condizionato e bottiglia.

Chianu 2017 2018 2019 © Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: consistente
Osservazioni: molto vivace.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato e minerale
Osservazioni: il campione apre il suo bouquet di profumi con note di fiori bianchi, seguono sentori fruttati di mela matura, pesca e una delicata nota di albicocca. Chiusura minerale di silice e ardesia bagnata.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: morbido
Acidi: fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico
Osservazioni: campione dal piacevole bouquet di profumi che trovano corrispondenza nell’analisi del gusto. Il vino presenta un delicato retrogusto amarognolo, che non inficia la sua qualità, anzi risulta piacevole. Come nell’annata precedente (2018), non eccelle nella persistenza, ma il sorso è fresco,  piacevole e ben strutturato.

Valutazione:
3

Abbinamenti: grigliata di gamberoni.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Biologica Stellino
via Arancio, 108
91011 – Alcamo (Trapani)
Phone +39 328 9143664
E-mail: info@biologicastallino.it
Website: www.biologicastallino.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com