Recensioni & Punteggi

Rinazzo 2016 – Carlo Pellegrino

Rinazzo 2016 - Carlo Pellegrino
Written by Piero Pardini

Credits: © Carlo Pellegrino

Proprietà: Famiglia Pellegrino
Conduzione enologica: Enrico Stella, Gaspare Catalano, Nicolò Poma
Viticoltura: convenzionale e biologica certificata
Ettari vitati: 150
Bottiglie prodotte: 5.500.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1880

Vino: Rinazzo 2016
Vitigno: 100% Syrah
Titolo alcolometrico: 14% vol.
Annata: 2016
Posizione vigneti: Marsala – Provincia di Trapani.
Posizione e altitudine: 100 mt. sul livello del mare.
Terreno: paleospiaggia sabbiosa dal suolo semiarido che poggia su un substrato argilloso.
Clima: ambiente dalle condizioni semiaride e poco abitabili, subisce le forti escursioni termiche tipiche delle aree desertiche.
Vendemmia: dall’ultima decade di agosto alla prima decade di settembre.
Vinificazione: lunga macerazione a temperatura controllata fino a completamento della fermentazione alcolica.
Affinamento: almeno 24 mesi in vasche di acciaio e barrique.
Temperatura di servizio: 18°-19° C.

Rinazzo 2016 - Carlo Pellegrino

© Ph. Piero Pardini Sommelier

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: intenso con leggeri riflessi granati
Grana bollicine: – – –
Numero bollicine: – – –
Persistenza bollicine: – – –

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato e tostato
Osservazioni: il bouquet dei profumi si apre con fiori viola tra cui la violetta e la lavanda, seguono sentori di frutti a maturi a bacca scura come il mirto e il mirtillo nero, accompagnati da spezie macinate che ricordano le bacche di ginepro e il pepe nero, sentori empireumatici deliziano l’olfatto, ma anche tostature che richiamano il legno di cedro, finale con boisè balsamici e mentolati ampliano il ventaglio delle senzioni olfattive.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: abbastanza fresco
Tannini: tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: robusto
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Note: un vino dai profumi variegati, che trovano conferma nel gusto, buono il bilanciamento tra parti dure e morbide, ma ancora non equilibrato, tannino gradevole, ma da levigare, ottima l’intensità e la persistenza gusto/olfattiva. Piacevole retrogusto mentolato.

Abbinamenti: pici con ragù di cinghiale.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Carlo Pellegrino
Lungomare Battaglia delle Egadi, 10
91025 Marsala (TP)
Phone +39 0923 719911
E-mail: info@carlopellegrino.it
Website: www.carlopellegrino.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com