Recensioni & Punteggi

Gazzerotta 2016 – Carlo Pellegrino

Gazzerotta 2016 - Carlo Pellegrino
Written by Piero Pardini

Credits: © Ph. Max Salvataggio – Carlo Pellegrino

Proprietà: Famiglia Pellegrino
Conduzione enologica: Enrico Stella, Gaspare Catalano, Nicolò Poma
Viticoltura: convenzionale e biologica certificata
Ettari vitati: 150
Bottiglie prodotte: 5.500.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1880

Vino: Gazzerotta
Vitigno: 100% Nero d’Avola
Titolo alcolometrico: 14% vol.
Annata: 2016.
Posizione vigneti: Mazara del Vallo – Provincia di Trapani.
Posizione e altitudine: 20 mt. sul livello del mare.
Terreno: caratterizzato da una matrice argillosa ricca di minerali.
Clima: area sottoposta a stress idrico, rischia anche di subire elevate massime termiche a causa della distanza dal mare.
Vendemmia: a partire dalla seconda decade di settembre.
Vinificazione: lunga macerazione a temperatura controllata fino al completamento della fermentazione alcolica.
Affinamento: almeno 24 mesi in vasche di acciaio e barrique.
Temperatura di servizio: 18°-19° C.

Gazzerotta 2016 - Carlo Pellegrino

© Ph. Piero Pardini Sommelier

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso granato
Consistenza: consistente
Osservazioni: intenso con leggeri riflessi aranciati
Grana bollicine: – – –
Numero bollicine: – – –
Persistenza bollicine: – – –

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato e tostato
Osservazioni: il vino apre i suoi profumi con un pot pourri di fiori rossi leggermente appassiti, seguono sentori di frutti rossi maturi tendenti alla confettura tra cui l’amarena e la fragola di bosco, ottimi sentori speziati che spaziano dalla stecca di liquirizia al rabarbaro essiccato, seguono note tostate che ricordano il caramello leggermente sbruciacchiato, il tabacco sfilacciato e il cuoio.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: morbido
Acidi: abbastanza fresco
Tannini: tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: robusto
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico
Note: un vino dai profumi piacevoli e accattivanti che invogliano all’assaggio. Al palato sorprende la morbidezza e il bilanciamento con il tannino che risulta importante e ben strutturato, la persistenza è ottima come la qualità.

Abbinamenti: lepre in salmì.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Carlo Pellegrino
Lungomare Battaglia delle Egadi, 10
91025 Marsala (TP)
Phone +39 0923 719911
E-mail: info@carlopellegrino.it
Website: www.carlopellegrino.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com