Recensioni & Punteggi

Bonera 2018 – Mandrarossa

Bonera 2018 - Mandrarossa
Written by Piero Pardini

Credits: © Mandrarossa

Proprietà: Cooperativa di produttori
Conduzione enologica: Domenico De Gregorio
Conduzione agronomica: Filippo Buttafuoco
Viticoltura: Convenzionale e biologica certificata
Ettari vitati: n.d.
Bottiglie prodotte: 1.000.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Produzione olearia: sì
Anno di fondazione: 1999

Vino: Bonera
Vitigno: 50% Nero d’Avola, 50% Cabernet Franc.
Denominazione: Rosso di Sicilia D.O.C..
Titolo alcolometrico: 13,5% vol.
Annata: 2018.
Posizione vigneti: Menfi, coste sud occidentali della Sicilia.
Esposizione dei vigneti: sud sud-ovest.
Altitudine: 90 – 150 mt s.l.m..
Terreno: suoli a medio impasto e argillosi.
Sistema di allevamento: a controspalliera e potati a guyot.
Densità di impianto: 4.000 – 4.500 piante/ha.
Vendemmia: prima settimana di settembre.
Vinificazione: le uve di Nero d’Avola vengono macerate per 6/8 giorni a 22°-25°C, le uve di Cabernet Franc macerano per 8/10 giorni a 18°-22°C.
Fermentazione: in serbatoi di acciaio, maturazione in barrique per 3-6 mesi.
Affinamento: 4 mesi in bottiglia.
Temperatura di servizio: 16°-18° C.

Bonera 2018 - Mandrarossa - © Ph. Piero Pardini Sommelier

© Ph. Piero Pardini Sommelier

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: non particolarmente intenso con leggeri riflessi granati.
Grana bollicine: – – –
Numero bollicine: – – –
Persistenza bollicine: – – –

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato e tostato
Osservazioni: intensi profumi di fiori rossi dove emerge la rosa rossa, seguono sentori di frutta matura a bacca rossa tra i quali il granberry e l’amarena, effluvio di note speziate che ricorda il chiodo di garofano e il cardamomo accompagnati da eleganti tostature che richiamano al cuoio e alla polvere di cacao, sottofondi balsamici e note boisè.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: abbastanza caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: fresco
Tannini: abbastanza tannico
Sostanze minerali: sapido
Struttura: robusto
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: armonico
Note: un campione dai profumi variegati e accattivanti che invitano all’assaggio, al gusto il vino è fresco, con una buona componente sapida e con un tannino piacevole, ma ancora da affinare. Buona l’intensità e la persistenza.

Abbinamenti: filetto di maiale in crosta.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Cantine Settesoli
SS 115
92013 Menfi (AG)
Phone +39 0925 77119
E-mail: info@mandrarossa.it
Website: www.mandrarossa.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor-in-chief of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the essay "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com