Recensioni & Punteggi

Jo 2018 – Gianfranco Fino

Jo 2018 - Gianfranco Fino
Written by Piero Pardini

Credits: © Gianfranco Fino – Puglia – Italia

Vino: Jo
Composizione varietale: 100% Negramaro.
Denominazione: I.G.T. Salento Negramaro.
Comune di produzione: Agro di Manduria in Provincia di Taranto loc. San Pietro in Bevagna.
Titolo alcolometrico: 14% vol.
Annata: 2018.
Terreno: terra rossa.
Altitudine: 15 metri sul livello del mare.
Età media delle viti: 40 anni.
Sistema di allevamento: alberello.
Numero di gemme per pianta: Da 6 a 8.
Sesti di impianto: 1,30 x 1,70
Numero di ceppi: 4.500.
Resa media in uva per pianta: 800 Gr.
Vigneto: agricoltura biologica con pratiche biodinamiche non certificate.
La vendemmia: raccolta a mano in cassette di plastica con attenta selezione dei grappoli, trasporto in camion con cassone isotermico.
In cantina: tavolo di cernita, diraspatura, pigiatura soffice degli acini, macerazione in tino di acciaio inox da 70 Hl, contatto bucce mosto da tre a quattro settimane, controllo della temperatura del cappello di vinaccia (Max T. 23-25°C) due delestage al giorno. Pressatura delle vinacce con pressa verticale idraulica con gabbia in acciaio inox. Dopo la svinatura 24ore in acciaio per allontanare le fecce più grossolane e subito in barriques di rovere Francese 50% nuove 50% di secondo passaggio. Batonnage giornaliero sino al primo travaso. Dopo circa 10 mesi di maturazione in legno il vino senza l’ausilio di chiarificanti, senza filtrazioni e senza precipitazioni tartariche viene imbottigliato e dopo circa 6 mesi di affinamento viene immesso al consumo.

Jo 2018 - Gianfranco Fino

© Piero Pardini – The Wolf Post

Note di degustazione
Limpido, di colore rosso rubino intenso con evidenti trame granate, consistente.
Ampio e complesso il bouquet dei sentori: floreale, fruttato speziato e tostato. Intense sensazioni floreali che richiamano a un elegante pot pourri di fiori rossi leggermente appassiti tra cui carcadè e la rosa rossa, frutta a bacca rossa e scura deliziano l’olfatto, frutta matura che ricorda l’amarena e il ribes tendenti alla confettura, sfumature di rabarbaro, cannella e anice stellato, chiare note cuoio e tabacco da pipa, stupiscono e arricchiscono il bouquet note balsamiche e di erbe aromatiche che ricordano la menta e il rosmarino.
Eleganti profumi annunciano un grande vino, gusto che coinvolge tutti i sensi con una notevole persistenza, buono il rapporto tra parti dure e morbide, deve raggiungere ancora il suo perfetto equilibrio. Retrogusto di scorza di arancia cotta.
Si consiglia in abbinamento con faraona ripiena con riduzione al vino rosso.

Valutazione
4 Lupetti


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Gianfranco Fino
Via Piave, 12
74028 Sava (TA)
Phone +39 099 7773970
E-mail: info@gianfrancofino.it
Website: www.gianfrancofino.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor-in-chief of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the essay "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com