Recensioni & Punteggi

Nobile di Montepulciano 2015 – Le Bertille

© Le Bertille
Written by Piero Pardini

Credits: © Le Bertille

La Tenuta dell’azienda agricola Le Bertille si estende in una vallata distante due chilometri da Montepulciano e otto da Montefollonico ed è composta da due Poderi, Le Bertille e Casella, per 20 ettari complessivi in proprietà. I terreni vitati coprono circa una decina di ettari, mentre il resto della proprietà è suddiviso tra un lago artificiale, ottenuto dalla raccolta di acque piovane e di drenaggio, due ettari di uliveto, una parte di calanco e terreni pronti per i nuovi impianti, un frutteto, l’Agriturismo San Gallo, il casale storico e le due cantine di fermentazione e di stoccaggio.
Nel 1971, fu acquisito il primo Podere, Le Bertille, come casa di vacanza per la famiglia. I due ettari di vigneto producevano vino per casa e per gli amici.
Nel 2001, viene acquisito il Podere Casella per assecondare la decisione di Olimpia Roberti di dedicarsi definitivamente alla campagna. Viene ristrutturato il vecchio fabbricato completamente abbandonato e reimpianti di vecchi vigneti.
Nel 2004, apre l’Agriturismo San Gallo.
Nel 2006, viene imbottigliato il primo Nobile di Montepulciano, vendemmia 2003.

Podere le Bertille
Il vigneto copre una superficie di 2 ettari di terreno a circa 450 mt slm, ed è in produzione dagli anni ’70.
I terreni sono di origine pliocenica ed in particolare si tratta di suoli evoluti sulle sabbie. La caratteristica di questi suoli di media fertilità è quella di dare buoni risultati enologici in quanto contribuiscono a dare una ridotta produzione di frutto a ceppo, il grappolo ha mediamente un peso ridotto, la pianta usufruisce di una elevata disponibilità di ossigeno.
Sono suoli in grado di ammortizzare la variabilità del clima e dunque di ridurne gli effetti negativi sulle viti.
I vini ottenuti da questi terreni hanno una buona struttura e tipicità, sono caratterizzati da una spiccata presenza di note sensoriali di amarena e viola e con elevata acidità.
Le uve impiantate sono: Ciliegiolo, Colorino, Mammolo, Canaiolo, Prugnolo gentile (Sangiovese coltivato a Montepulciano).
Le uve, tutte risalenti ai vecchi vitigni presenti in azienda, sono distribuite sul terreno in modo tale da comporre un vigneto unico, quindi vengono vendemmiate e vinificate insieme.

© Le Bertille

© Le Bertille

Vino: Nobile di Montepulciano
Titolo alcolometrico: 14% vol..
Annata: 2015.
Classificazione: D.O.C.G. (Denominazione di Origine Controllata e Garantita).
Vitigni: Sangiovese 85%, Colorino, Ciliegiolo, Canaiolo a raspo rosso 15% dalle marze dei vecchi vitigni presenti in azienda.
Zona di produzione: Montepulciano (Canneto)
Posizione sul terreno: Nord est, sud ovest
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Sesto di impianto 2,50 x 1,20
Densità d’impianto: 6500 piante per ettaro
Età media delle viti: 9 anni
Resa per ettaro: 60 q.li
Resa uva per pianta: max kg 1
Superficie del vigneto: 2 ettari
Produzione dell’anno: 120 q.li
Selezione delle uve: in vigna, con 3 successivi passaggi.
Vinificazione: in tini botte troncoconici di rovere di Slavonia a temperatura controllata.
Macerazione: prefermentativa a freddo per 2gg.
Fermentazione: con lunga macerazione sulle vinacce e frequenti rimontaggi scalari.
Malolattica in tini di rovere di Slavonia termo controllati, quasi contemporaneamente svolta alla fermentazione primaria.
Evoluzione: 12 mesi in piccole botti giovani di rovere di Slavonia da hl 5,50 ed i successivi 12 mesi in botti di rovere di Slavonia da 35-40hl.
Affinamento: un anno in ambiente a temperatura controllata.

© Le Bertille

© Le Bertille

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: scarico con riflessi granati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato e tostato
Osservazioni: sentori di fiori rossi leggermente appassiti, frutta matura come ciliegia , mora, ribes, pepe nero , cardamomo, chiodi di garofano, tabacco biondo, corteccia di cedro.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: abbastanza tannico
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: abbastanza armonico
Abbinamenti: pici al ragù di anatra, maccheroni al ragù di cinghiale, spezzatino di cinghiale con funghi e ciliegie.


Societa’ Agricola Le Bertille s.r.l.
Via delle Colombelle, 7
53045 Montepulciano (SI)
Phone +39 0578 758330
E-mail: info@lebertille.com
Website: http://www.lebertille.com

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com