Recensioni & Punteggi

Chianti Classico Riserva 2015 – Carpineto

Chianti Classico Riserva 2015 - Carpineto
Written by Piero Pardini

Credits: © Carpineto

Fondata nel 1967 da Giovanni C. Sacchet e Antonio M. Zaccheo, la Carpineto coltiva in modo sostenibile circa 500 ettari di terreni di proprietà suddivisi tra 5 aziende nelle zone più storiche della Toscana: Chianti Classico, Vino Nobile di Montepulciano, Brunello di Montalcino, Alto Valdarno e Maremma. La Carpineto è certificata IFS e ISO 9001, ed esporta verso oltre 70 paesi
Sede originaria dell’azienda, nota da secoli proprio come “Carpineto”. La proprietà di Dudda è situata sui colli a un’altezza di 300 metri, nella zona del Chianti Classico.
Un modernissimo complesso su più piani, circondato da 8 ettari di vigneti a Chianti classico (Sangiovese e Canaiolo), che al suo interno ospita: serbatoi in acciaio inossidabile per le fermentazioni dei vini a temperatura controllata, zone per lo stoccaggio dei vini, un impianto per la produzione di spumante e macchine da imbottigliamento all’avanguardia.
Scendendo sotto il livello del terreno troviamo una grande cella, mantenuta costantemente ad una temperatura di 15-17°C, utilizzata per lo stoccaggio e l’affinamento dei vini imbottigliati, che è in grado di ospitare fino ad un milione di bottiglie con una rotazione da 4/6 mesi a 5 anni.
Ampio spazio è dedicato all’invecchiamento dei vini nel legno: la barricaia contiene circa 1000 botti e barrique.

Chianti Classico Riserva 2015 - Carpineto

© Ph. Carpineto

Vino: Chianti Classico Riserva Riserva
Composizione varietale: 80% Sangiovese (Prugnolo Gentile) 20% tra Canaiolo e altre varietà autorizzate dal disciplinare.
Titolo alcolometrico: 13,5% vol.
Annata: 2015
Classificazione: D.O.C.G. (Denominazione d’Origine Controllata e Garantita)
Tecniche di vinificazione: macerazione in rosso di media durata, concontrollo della temperatura di fermentazione.
Invecchiamento: posto in botti di rovere di diversa capacità e provenienza (Slavonia e Francese) per 12 mesi e più, passato poi in serbatoi di acciaio o cemento smaltato.
Affinamento: in bottiglie per 10 mesi minimo.

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: intenso con riflessi porpora.
Grana bollicine:
Numero bollicine:
Persistenza bollicine:

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato e tostato
Osservazioni: sentori di fiori rossi come rosa inglese rossa, mirtillo rosso, lampone e mora, note di vaniglia, sentori di cioccolato.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Abbinamento: filetto di maiale al foie gras con scaglie di tartufo.

Valutazione
4 Lupetti


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino


Carpineto S.r.l.
Dudda – 50022 Greve in Chianti (FI)
Phone +39 055 8549062
E-mail: info@carpineto.com
Website: www.carpineto.com

About the author

Piero Pardini

Founder and editor-in-chief of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the essay "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com