(Di)Vino Amore Food&Wine

Orzalume 2017 – Castello di Corbara

Orzalume 2017 - Castello di Corbara
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Castello di Corbara

L’Azienda Castello di Corbara ha origini lontane con una storia ricca e affascinante, con notizie certe già dall’epoca romana e con il massimo fasto raggiunto nel Medioevo quando rappresentava il Feudo dei Conti di Montemarte. Le sue splendide terre, rimaste integre nel tempo, sono oggi sede di una moderna azienda agricola. L’azienda da oltre trent’anni vanta un patrimonio viticolo di circa 100 ettari. Tra gli obiettivi principali vi è senz’altro la valorizzazione dei vitigni autoctoni presenti nella zona da oltre un secolo, così da proporre sul mercato vini riconducibili al territorio di origine.
Dalla vendemmia 2002 l’azienda si è dotata di una moderna cantina per la trasformazione delle migliori uve, iniziando cosi la vinificazione in proprio di una piccola parte della produzione aziendale. La cantina è stata progettata per una vinificazione di precisione: fino all’assemblaggio finale, i diversi cloni dei differenti vitigni, separati per corpo di vigneto, vengono vinificati singolarmente.
Un’apposita sala d’invecchiamento permette al vino la sosta in grandi botti, tonneaux e barriques francesi appositamente selezionate nella tipologia di legno e di tostatura.
L’attuale produzione di vini prevede una linea di vini bianchi che si concentra sul Grechetto, che viene presentato in purezza, come Grechetto IGT, con la Malvasia ed altre varietà nell’Orvieto Classico Superiore DOC e con un vitigno internazionale, il Sauvignon nel Grechetto Sauvignon Umbria IGT. La linea dei rossi prevede il Sangiovese Merlot Umbria IGT che, a base Sangiovese e presenza di Merlot , ha un breve passaggio in legno e risulta fresco e di pronta beva, al palato rotondo ed avvolgente. Il rosso DOC Lago di Corbara, con una presenza di Sangiovese proveniente dai vigneti più vecchi e Cabernet Sauvignon e Merlot, trascorre un anno intero i piccoli fusti di rovere francese mostrando profumi di frutta matura dai toni speziati. L’azienda produce dalla vendemmia 2003 il DOC Lago di Corbara Cabernet Sauvignon, in purezza, che ha profumo variegato con sentori di frutti di bosco, aromi di tabacco e vaniglia. Le due riserve completano infine la gamma dei vini rossi prodotti dalla cantina con il De Coronis (DOC Lago di Corbara Merlot) ed il Calistri (DOC Lago di Corbara Sangiovese). Tali vini sono ottenuti dalla selezione delle migliori uve provenienti dai vigneti più vecchi del Castello e ad essi dedicati, sostano almeno sedici mesi in barriques di rovere francese, e sono prodotti annualmente in un numero limitato di bottiglie e solo se la vendemmia risulta ottima.
Grazie al costante monitoraggio del microclima dei vigneti, dislocati su tutto il territorio aziendale di oltre 1000 ettari, la Castello di Corbara opera da sempre nel rispetto dell’ambiente; ciò garantisce la produzione di vini improntati alla massima genuinità.

Vino: Orzalume
Composizione varietale: Grechetto e Sauvignon Blanc.
Titolo alcolometrico: 13% vol.
Annata: 2017.
Classificazione: Umbria I.G.T..
Zona di produzione: collina – altitudine 350 metri slm – esposizione sud sud-ovest.
Forma di allevamento viti: Cordone speronato con 8-10 gemme.
Tipologia di terreno: da medio impasto a sciolto, buona presenza di limo.
Vendemmia: seconda e terza decade di Settembre.
Resa per ettaro: 80 quintali /ettaro .
Vinificazione: le uve raccolte sono vinificate separatamente a temperatura controllata tra i 15° – 18°C
La fermentazione alcolica inizia in contenitori di acciaio per poi terminare in piccoli fusti di rovere da 225 litri.
Maturazione: il vino viene mantenuto nel legno dove ha svolto la prima fermentazione e dove avviene anche la successiva fermentazione malolattica. Vi matura per circa 5 mesi a contatto delle fecce fini per arricchirsi di profumi e bouquet grazie alla lisi dei lieviti. Il vino viene successivamente travasato ed assemblato per l’imbottigliamento.
Affinamento in bottiglia: 4 mesi prima della immissione nel mercato.

Orzalume 2017 - Castello di Corbara

© Castello di Corbara

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: abbastanza consistente
Osservazioni: vivace con riflessi dorati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: abbastanza fine
Descrizione: floreale, fruttato ed erbaceo
Osservazioni: Sentori di fiori bianchi come ginestra come Frutti gialli come pera e albicocca, foglia di pomodoro.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: fresco
Tannini:
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: abbastanza fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico

Abbinamenti: sashimi di salmone e tonno.


Etichette recensite:

Castello di Corbara
Loc. Corbara 7
05018, Orvieto (TR)
Phone +39 0763 304035
E-mail: info@castellodicorbara.it
Website: www.castellodicorbara.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai) e Piero Pardini (Sommelier)