(Di)Vino Amore Food&Wine

Giall’Oro 2018 – Ruggeri

Giall'Oro 2018 - Ruggeri
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Ruggeri

La cantina Ruggeri è stata fondata nel 1950 da Giustino Bisol, la cui famiglia vanta una secolare tradizione nonchè profonde radici nella cultura vitivinicola del territorio di Valdobbiadene.
Nell’ottocento Eliseo Bisol lascia traccia documentata della propria attività di distillatore; intorno al 1920 il figlio Luigi, enologo, costruisce una cantina in Montebelluna. Nel 1950 Giustino Bisol, figlio del precedente, fonda in Santo Stefano di Valdobbiadene la cantina Ruggeri sorta per valorizzare, con la spumantizzazione, i vini Prosecco Superiore e Cartizze. Infine nel 1993 l’intera cantina viene trasferita in un nuovo, ampio e razionale stabilimento.
Le uve del Prosecco Superiore DOCG sono tradizionalmente conferite da 120 viticoltori i quali possiedono i vigneti in comune di Valdobbiadene ricadenti nelle storiche frazioni di San Pietro di Barbozza, Santo Stefano e Saccol. Inoltre 25 tra loro dispongono anche di uve di Cartizze da sempre riconosciute come l’apice qualitativo dell’intera denominazione grazie alla favorevole combinazione di clima, terra ed esposizione al sole dei vigneti. In riferimento a ciò Ruggeri è la cantina privata con la più ampia raccolta di uve di questa provenienza elevata e prestigiosa.
A elevare la qualità dei vigneti di Valdobbiadene contribuisce la presenza di numerose viti vecchie, talvolta, vecchissime, coltivate nelle già citate storiche frazioni di Valdobbiadene con età comprese fra gli 80 e i 100 anni. Queste viti, che possono essere definite come “la memoria del territorio”, grazie al loro importante apparato radicale, riescono a ben bilanciare i più diversi andamenti climatici tipici delle colline di Valdobbiadene, assicurando anno dopo anno una elevata costanza qualitativa.
Per far fronte ad un cospicuo impegno vendemmiale, la cantina Ruggeri è attrezzata per il trattamento delle uve e in particolare si è dotata di due linee di ricevimento completamente indipendenti e di 6 presse a spremitura soffice, per garantire la separazione delle varie provenienze anche nei momenti di maggiore afflusso.
Si può senz’altro affermare che la cantina Ruggeri ha contribuito a scrivere la storia del Prosecco di Valdobbiadene, non solo perchè è stata tra le prime a produrre spumante in vasche a pressione, ma anche per la formazione professionale di molti enologi che vi hanno lavorato.
Da circa 20 anni la produzione si mantiene stabile intorno ai due milioni di bottiglie all’anno, il 40% delle quali è venduto in ITalia e il resto in 50 paesi esteri.

Vino: Giall’Oro
Composizione varietale: Glera con presenza di piccole quantità di Verdiso e Perer.
Titolo alcolometrico: 11,5% vol.
Annata: 2018.
Classificazione: Valdobbiadene Prosecco DOCG .
Collocazione geografica: sulle pendici dei primi contrafforti dolomitici, nella parte nord della provincia di Treviso.
Periodo di vendemmia: seconda metà settembre.
Vinificazione: in bianco, cioè in assenza delle bucce alla temperatura controllata di 18°C.
Presa di spuma: per lenta rifermentazione in grandi recipienti chiusi, a 12-14°C.
Pressione in bottiglia: 5 atm.
Temperatura di servizio: 5-7°C stappando la bottiglia al momento del consumo.
Residuo zuccherino: circa 15 g/l.

Giall'Oro 2018 - Ruggeri

© Ruggeri

Esame visivo
Limpidezza: brillante
Colore: giallo verdolino
Consistenza:
Osservazioni: tendente al paglierino
Grana bollicine: fini
Numero bollicine: abbastanza numerose
Persistenza bollicine: abbastanza persistenti

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato e minerale
Osservazioni: sentori di fiori bianchi come biancospino e fiori di acacia, frutta come mela golden e pera coscia e una punta di salmastro.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: abboccato
Alcoli: abbastanza caldo
Polialcoli: morbido
Durezza
Acidi: abbastanza fresco
Tannini:
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: abbastanza armonico
Abbinamenti: frittura di paranza


Etichette recensite:
Giall’Oro 2018
Quartese 2018

Ruggeri & C. S.p.A.
Via Pra’ Fontana 4
Valdobbiadene (TV)
Tel. +39 0423 9092
E-mail: ruggeri@ruggeri.it
Website: www.ruggeri.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai) e Piero Pardini (Sommelier)