Recensioni & Punteggi

Taurasi 2013 – Terre D’Aione

Taurasi 2013 - Terre D'Aione
Written by Piero Pardini

Credits: © Terre D’Aione

Proprietà: Angelo Carpenito
Conduzione enologica: Angelo Antonio Valentino
Conduzione agronomica: Maurizio Petrillo
Viticoltura: convenzionale
Ettari vitati: 14
Bottiglie prodotte: 70.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 2006

Vino: Taurasi
Titolo alcolometrico: 14% vol.
Annata: 2013.
Denominazione: Taurasi D.O.C.G.
Vitigno: 100% Aglianico.
Ubicazione Vigneti: il Taurasi è prodotto sulle colline in provincia di Avellino nei comuni di Taurasi, Lapio, Montemarano, Paternopoli.
Esposizione ed altitudine vigneti: sud-est tra i 500 ed i 600mt s.l.m..
Natura del terreno: argilloso soprattutto nelle zone di Montemarano, franco sabbioso nelle altre.
Allevamento della vite: spalliera con potatura a guyot o a cordone speronato.
Densità impianto: 3000 piante per ettaro.
Superficie: 14 ettari.
Età media della vite: 25 anni.
Resa per ettaro: 60q.
Tecniche di vinificazione: le uve vengono raccolte e selezionate a mano e avviate alla diraspatura e alla pigiatura. Il mosto viene poi fatto fermentare in contenitori di acciaio a temperatura controllata e fatto macerare sulle bucce per 15 giorni con 5 rimontaggi al giorno. Segue poi la maturazione in barriques di rovere francese per circa 18 mesi con ulteriore affinamento in bottiglia di 24 mesi.
Tempo di macerazione: 15 giorni.
Fermentazione malolattica: in barriques.
Contenitori di affinamento: barriques di rovere francese.
Affinamento: 18 mesi.
Durata maturazione in bottiglia: 24 mesi.
Prima annata prodotta: 2007.

Taurasi 2013 - Terre D'Aione

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: con riflessi granati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, minerale e speziato
Osservazioni: nota balsamica, fiori come tulipano e rosa rossa, frutti a bacca rossa come mora ribes e fragola, polvere da sparo e pietra focaia, cannella e vaniglia.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: fresco
Tannini: abbastanza tannico
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico

Abbinamenti: tagliatelle al ragù di salsiccia e funghi porcini.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino

Terre D’Aione
Frazione San Paolo, 23
83010 Tufo (AV)
Phone +39 0825 998353
E-mail: info@terredaione.it
Website: www.terredaione.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com