(Di)Vino Amore Food&Wine

Sagrantino di Montefalco 2014 – Perticaia

Sagrantino di Montefalco 2014 - Perticaia
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Perticaia

Perticaia, nel linguaggio arcaico dell’Umbria, era la parola con cui veniva chiamato l’aratro, probabilmente lo strumento che più di ogni altro rappresenta il simbolo del passaggio dalla pastorizia all’agricoltura, con cui l’umanità intera ha di fatto stabilito un profondo e indissolubile legame con la terra. È proprio per questo inscindibile legame con la terra, che si è di conseguenza venuto a creare un profondo radicamento nel territorio. Siamo a Montefalco, esattamente in località Casale: è qui che si incontrano i circa 50 ettari vitati di proprietà della famiglia Becca. È così che nel cuore della verde Umbria, dopo aver acquistato i terreni e dopo aver impiantato i vigneti, è iniziata la costruzione di una moderna cantina, perfettamente inserita nel contesto ambientale circostante. Tra i filari, oltre ovviamente a piante di sagrantino, si incontrano anche le varietà di sangiovese, colorino, trebbiano spoletino e grechetto. In ogni caso viti allevate nel pieno rispetto di ambiente, natura ed ecosistema. In cantina, ogni passaggio produttivo è volto a esaltare ciò che la stagione e il territorio sono stati in grado di esprimere nel frutto. In questa maniera oggi Perticaia è un’azienda biologica modello per il territorio: una cantina capace di produrre vini di grande espressività ed eleganza, da scoprire uno a uno per entrare in contatto con l’Umbria, e con quelli che sono i vitigni più rappresentativi di tutta la regione e dell’area di Montefalco in particolare.

Proprietà: Flavio Becca
Conduzione enologica: Paolo Salvi
Conduzione agronomica: Stefano Dini
Viticoltura: biologica
Ettari vitati: 50
Bottiglie prodotte: 250.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Produzione olearia: sì
Anno di fondazione: 2000

Vino: Sagrantino di Montefalco
Titolo alcolometrico: 14,5% vol.
Annata: 2014.
Denominazione: D.O.C.G..
Vitigno: 100% Sagrantino.
Vendemmia: seconda decade di Ottobre.
Vinificazione: lunga macerazione con le bucce, di almeno tre settimane; temperatura inferiore ai 30° durante la fermentazione;
temperatura tra 25°/28° nella fase di macerazione con le bucce; temperatura tra 20°/22° fino a malolattica avvenuta. Passaggio in legno piccolo – Barriques o Tonneaux – di rovere francese a malolattica completata.
Affinamento: 36 mesi totali, previsti dal disciplinare di produzione, così ripartiti: 12 mesi in legno piccolo – Barriques o Tonneaux, 12 mesi in acciaio e1 2 mesi in bottiglia.
Evoluzione: è un vino che può evolvere in bottiglia, se ben conservato, per 10 e più anni.

Sagrantino di Montefalco 2014 - Perticaia

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: con riflessi granati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato e tostato
Osservazioni: sentori di fiori rossi leggermente appassiti come peonia e rosa rossa, frutti di bosco come ribes e mora, ciliegia durone, note di cannella e noce moscata, pepe nero macinato, cioccolato in polvere, tabacco del Kentucky.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: fresco
Tannini: tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico

Abbinamenti: fegatini in rete alla Toscana.


Etichette recensite:
Del Posto 2018
Sagrantino di Montefalco 2014
Sagrantino Montefalco Passito 2007

Società Agricola Perticaia Srl
Località Casale
06036 Montefalco (PG)
Phone: +39 0742 379014
E-mail: info@perticaia.it
Website: www.perticaia.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)