(Di)Vino Amore Food&Wine

Etna Bianco Pietrarizzo 2018 – Tornatore

Etna Bianco Pietrarizzo 2018 - Tornatore
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Azienda Agricola Francesco Tornatore

L’inizio della coltivazione della vite, con la produzione del vino, da parte della Famiglia Tornatore risale al 1865 quando il bisnonno dell’attuale proprietario intraprende l’attività agricola.
Nel 1910 Giuseppe, nonno dell’attuale proprietario, costruisce una casa con annesso palmento in contrada Piano Fiera con attigui 2ha di vigneto a cui si aggiungono altri 2ha sul versante Nord dell’Etna in contrada Piano Felci a quota 1.000 mt s.l.m..
La famiglia Tornatore ha avuto da sempre una conoscenza dettagliata dei territori del comune di Castiglione di Sicilia dal momento che il nonno Giuseppe e lo zio Giovanni furono nominati all’inizio degli anni ’30 indicatori catastali, accompagnando il topografo a rilevare particelle, per definire confini e nomi delle contrade.
A quel periodo risale anche la realizzazione di un oleificio annesso al palmento, che è stato attivo, nelle diverse evoluzioni tecnologiche, sino agli anni ’70.
Una famiglia dunque con profonde radici nel territorio di origine che nelle successive generazioni non ha mai tralasciato l’attaccamento ed il rispetto delle tradizioni.
Oggi, l’attività agricola dell’Azienda si basa sulla proprietà di 110ha di cui 60ha circa vitati.
Per estensione, i vigneti dell’Azienda Agricola Tornatore, costituiscono oggi una delle più grandi vigne di Etna DOC dell’area di produzione. Sono svariate le contrade interessate dai vigneti dell’Azienda. Fra queste le prestigiose contrade Bragaseggi, Piano dei Daini, Zottorinotto, Pietrarizzo, Malpasso, Pietramarina, Torre Guarino, Carranco e Trimarchisa, tutte nel comune di Castiglione di Sicilia.
L’altitudine varia da 550 a 700 metri sul livello del mare e l’età varia da 3 a 40 anni per i rossi e da 3 a 10 anni per i bianchi.
I vigneti dell’Azienda sono stati recentemente ristrutturati al fi ne di migliorare ulteriormente gli standard qualitativi e mantenere al massimo il legame con il territorio e le tradizioni vitivinicole (elevata densità di impianto, scelta varietale rigorosamente autoctona).

Vino: Etna Bianco Pietrarizzo
Composizione varietale: 100% Carricante.
Titolo alcolometrico: 13% vol.
Annata: 2018.
Classificazione: Etna D.O.C..
Zona di produzione: ETNA, versante nord nel comune di Castiglione di Sicilia.
Metodo di allevamento: Controspalliera.
Densità d’impianto: 6.000 ceppi per ettaro.
Resa per ettaro: 70 quintali.
Periodo di raccolta: seconda decade di ottobre.
Sistema di vinificazione: Le uve raccolte manualmente in piccole cassette vengono portate velocemente in cantina e vengono sottoposte ad una selezione manuale su nastro. Diraspate e pigiate leggermente arrivano in pressa dove vengono pressate in maniera soffice. Il mosto
ottenuto viene illimpidito a freddo e posto a fermentare a temperatura di 15/16°C. Finita la fermentazione il vino ottenuto sosta sulle fecce fini per circa tre mesi.
Affinamento: Da 4 a 6 mesi in vasche di acciaio e cemento.

Etna Bianco Pietrarizzo 2018 - Tornatore

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: abbastanza consistente
Osservazioni: particolarmente vivace con riflessi dorati.
Grana bollicine: – – –
Numero bollicine: – – –
Persistenza bollicine: – – –

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, erbaceo e minerale
Osservazioni: note floreali di fiori bianchi come quelli d’arancio, frutti a pasta gialla come albicocca e pesca, ma anche sentori di arancia. Erbe aromatiche come il rosmarino la salvia e il timo accompagnate da sentori di salmastro/salsedine.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: molto persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico
Osservazioni: lunghissima persistenza di retrogusti floreali e fruttati di ottima qualità con notevole permanenza anche delle erbe aromatiche.

Abbinamento: risotto ai fiori di zucca, gamberoni e burrata.


Etichette recensite:
Etna Bianco Pietrarizzo 2018


Azienda Agricola Francesco Tornatore
Via Pietramarina, 8A
95012 – Castiglione di Sicilia (loc.Verzella) – Catania
Phone: +39 095 7131576
E-mail: info@tornatorewine.com
Website: www.tornatorewine.com

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)