(Di)Vino Amore Food&Wine

Codice V 2018 – Tenuta Belguardo

Codice V 2018 - Tenuta Belguardo
Written by Wine Tasting Team

Credits: © Tenuta Belguardo

Nel cuore della Maremma toscana, sulle colline tra Grosseto e Montiano e in prossimità del mare Tirreno, la Tenuta Belguardo è una delle realtà più importanti del territorio. Acquistata dai Mazzei a metà degli anni ‘90, la proprietà copre una superficie complessiva di 70 ettari, di cui circa la metà destinata a vigneti specializzati. Un “terroir” molto speciale, frutto di una lunga ricerca, sul quale è stato avviato immediatamente dopo l’acquisto un intenso programma di reimpianto dei vigneti, con una precisa scelta delle varietà e dei cloni.
Il microclima fortemente influenzato dalla vicinanza del mare, con importanti correnti termiche in particolare nel periodo primaverile ed estivo, è caratterizzato da bassa umidità, piogge inferiori alla media della zona e un elevato tasso di evotraspirazione.
Questa combinazione variegata di condizioni pedo-climatiche consente la coltura di uve anche molto diverse, da cui si ottengono vini di elevata complessità e concentrazione ma anche, straordinariamente eleganti e aromatici, tanto che Belguardo ha potuto affermarsi rapidamente come uno dei punti di riferimento della Maremma.

Proprietà: Marchesi Mazzei
Conduzione enologica: Gionata Pulignani, Carlo Ferrini
Conduzione agronomica: Gionata Pulignani
Viticoltura: convenzionale ed ecosostenibile
Ettari vitati: 36
Bottiglie prodotte: 250.000
Vendita diretta: no
Visite in azienda: no
Produzione olearia: sì
Anno di fondazione: 1997

Vino: Codice V
Composizione varietale: 100% Vermentino.
Titolo alcolometrico: 12,5% vol..
Annata: 2018.
Denominazione: Vermentino Maremma Toscana D.O.C..
Zona di produzione: Loc. Montebottigli – Comune di Grosseto.
Altitudine media vigneti: 30-50 m.s.l.m..
Tipologia del terreno: sciolto e sabbioso, con prevalenza di Arenaria.
Sistema di allevamento: Guyot.
Densità viti per ettaro: 6.600 piante.
Vendemmia: effettuata a mano a partire dal 21 Settembre.
Temperatura di fermentazione: A bassa temperatura (16°C) per 30 giorni.
Fermentazione: 30% delle uve, macerazione 4 mesi sulle bucce; 20% delle uve, fermentazione e affinamento sulle fecce in anfora per 4 mesi.
Imbottigliamento: aprile 2019.
Produzione: 10.800 bottiglie.
Prima annata prodotta: 2011.

Codice V 2018 - Tenuta Belguardo

© Tenuta Belguardo

Esame visivo
Limpidezza: cristallino
Colore: giallo paglierino
Consistenza: consistente
Osservazioni: vivace con riflessi dorati.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: abbastanza complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato ed erbaceo
Osservazioni: sentori di fiori bianchi freschi come biancospino e gelsomino, note di frutti a pasta bianca come mela e pera, foglia di pomodoro e felce.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: abbastanza caldo
Polialcoli: morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: – – –
Sostanze minerali: salato
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Abbinamenti: moscardini alla griglia.


Etichette recensite:
Codice V 2018
Tirrenico 2016

Tenuta Belguardo
Località Montebottigli – VIII Zona
58100 Grosseto (GR)
Phone +39 0577 73571
E-mail: mazzei@mazzei.it
Website: http://www.mazzei.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)