(Di)Vino Amore Food&Wine

Rosso di Montalcino 2018 – La Magia

Rosso di Montalcino 2018 - La Magia
Written by Wine Tasting Team

Credits: © La Magia

Nel 1979 la famiglia Schwarz, originaria dell’Alto Adige, compra l´azienda agricola La Magia e si trasferisce nella campagna montalcinese per dedicarsi alla produzione di vino. Il podere La Magia gode di un panorama fra i più suggestivi della Val d’Orcia, affacciato direttamente sull’abbazia romanica di Sant’Antimo, ai piedi del vulcano spento Monte Amiata.
La sua posizione è estremamente favorevole per i suoi vigneti, esposti verso sud alle migliori condizioni geografiche.
Harald, che da sempre assieme ai suoi genitori è stato fulcro della gestione aziendale, ha oggi passato il testimone a suo figlio Fabian, il quale conclusi gli studi nel prestigioso istituto San Michele all’Adige, lavora dal 2005 stabilmente in azienda. Già le nuove generazioni si fanno avanti ed anche i piccoli Sebastian, Oliver e Jole, figli di Fabian, sembrano non disdegnare la vita di campagna.
L’estensione complessiva dell’azienda è di 52 ettari. Il vigneto si estende verso sud ad un’altezza tra 450 e 500 metri, su di un unico appezzamento di terreno di circa 15 ettari di vitigno Sangiovese, interamente iscritto al Brunello.
Il terreno è di scheletro prevalente (molto sassoso), ma la presenza di limo e argilla trattiene acqua nel sottosuolo e garantisce nutrimento anche nei periodi di siccità.
L’età del vigneto si aggira intorno ai 40 anni; è stato quindi necessario iniziare un graduale processo di reimpianto vite per vite, al fine di non perdere le grandi qualità e peculiarità che caratterizzano esclusivamente le vigne vecchie.
La famiglia Schwarz è da sempre contraria all’uso di prodotti chimici sul terreno e sulla stessa vite. Vengono, quindi, prediletti la crescita e lo sviluppo naturale delle piante con l’utilizzo di prodotti biologici. Il risultato è una vite resistente ed un terreno più sano. In cantina la famiglia Schwarz combina l´utilizzo di tecnologie avanzate con il tentativo di intervenire il meno possibile nel processo naturale di vinificazione, per garantire un prodotto tradizionale di prima qualità. Nel 1999 la cantina è stata rinnovata in modo tale da rendere la sua struttura all´altezza del Brunello. Harald e Fabian hanno prediletto la praticità piuttosto che l’aspetto puramente estetico. È dalla fine degli anni ´80 che la famiglia Schwarz punta a forme di energia sostenibile: inizialmente attraverso un impianto solare per l´acqua calda, poi, a partire dal 2008, con un impianto fotovoltaico da 20 Kw che rende la cantina energicamente autosufficiente.

Proprietà: Fabian Schwarz
Conduzione enologica: Fabian Schwarz
Conduzione Agronomica: Fabian Schwarz
Viticoltura: biologica
Ettari vitati: 15
Bottiglie prodotte: 50.000/60.000 (15.000 Rosso di Montalcino, 26.000/30.000 Brunello Di Montalcino, 4.500/5.000 Brunello Di Montalcino Riserva)
Vendita diretta: sì
Visite d’azienda: sì, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00
Anno di fondazione:: 1974

Vino: Rosso di Montalcino Bio
Composizione varietale: 100% Sangiovese .
Titolo alcolometrico: 13,5% vol..
Annata: 2018.
Zona produzione: centrale – versante sud-est di Montalcino.
Composizione del terreno: scheletro prevalente, sabbioso in superficie argilloso sotto 20 cm.
Altitudine: 400 – 450m s.l.m..
Età vigneto: 10 -16 anni.
Sesto d’impianto: 2,3m x 0,8m
Vendemmia: ultima settimana di settembre.
Vinificazione: acciaio, pre-macerazione a freddo, temperature di fermentazione minori di 26°C.
Affinamento: 9 mesi 100% in tonneau da 500l e botti grandi da 40hl e 70hl.
Imbottigliamento: settembre 2019.
Produzione: 22.000 bottiglie.

Rosso di Montalcino 2018 - La Magia

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: abbastanza consistente
Osservazioni: dal colore vivace con leggeri riflessi porpora.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato e speziato
Osservazioni: intensi profumi di fiori rossi che richiamano alla rosa rossa, seguono eleganti note di frutti freschi a bacca scura che ricordano il mirtillo, la mora, il gelso e anche sfumature di prugna. Piacevole sottofondo speziato di pepe macinato e chiodi di garofano..

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Durezza
Acidi: fresco
Tannini: abbastanza tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: abbastanza persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Osservazioni: un vino dai profumi eleganti e piacevoli con una buona freschezza spalleggiata da una moderata spalla alcoolica. Intenso e deciso impatto gusto olfattivo con retrogusti floreali.

Abbinamenti: pici al ragù di cinta senese.


Etichette recensite:
Rosso di Montalcino 2018

Azienda Agricola La Magia
Podere la magia, 53
53024 Montalcino (SI)
Phone +39 0577 835667
E-mail: info@fattorialamagia.it
Website: http://www.fattorialamagia.it

About the author

Wine Tasting Team

Alessio Picciafuochi (Sommelier), Anna Maria Taccioli (Sommelier - Osteria La Limonaia), Fabiano Pugolotti (Sommelier), Luca D'Onofrio (Sommelier - Aqvolina Restaurant & Lounge Bar), Luca Giaccai (Sommelier - Agraria Giaccai), Luciano Vignali (Sommelier - Enoteca Da David) e Piero Pardini (Sommelier - Direttore Responsabile)