Gianfranco Paltrinieri

Written by Piero Pardini

Gianfranco Paltrinieri – Emilia Romagna – ITALIA

“Era il 1926 quando Achille Paltrinieri, mio nonno, stimato chimico farmacista, iniziò a produrre le prime bottiglie di Lambrusco di Sorbara. La Cantina Paltrinieri è un’azienda agricola vitivinicola a conduzione familiare che trasforma e vinifica le proprie uve di 17 ettari in Lambrusco di Sorbara doc nella zona più vocata per la produzione di questo vitigno, ‘il Cristo’ di Sorbara, lembo fertilissimo di terra nella bassa modenese, stretto tra i fiumi Secchia e Panaro. Dagli anni ’60, l’azienda è stata condotta e ampliata dai miei genitori, Gianfranco e Pierina e, dal 1996, la conduco insieme a mia moglie Barbara. Nel 1998, per primi abbiamo scommesso nel Sorbara in purezza, a tal punto da comunicarlo in una etichetta. Erano gli anni in cui il Lambrusco che “piaceva” era di colore rosso scuro e spesso abboccato. Il Sorbara in purezza, invece, è naturalmente di colore rosa tenue e con una spiccata acidità. Nel 2008, la svolta decisiva con la presentazione de Leclisse, una selezione di Sorbara in purezza: una bollicina rosa chiaro, secca, fresca che incontra il gusto dei giovani, paradossalmente ottenuta dalla valorizzazione estrema della tradizione e della tipicità. Non ho voluto inventare nulla ma ho semplicemente ascoltato mio padre il quale in dialetto mi diceva sempre che il Sorbara “da solo” è più buono. Ma non si diventa grandi da soli. Mi hanno sempre insegnato che per imparare occorre avere un maestro. Per fortuna, noi ne abbiamo avuti tanti: mio padre, i nostri enologi Attilio Pagli e Leonardo Conti; gli agronomi Stefano Dini e Dario Ceccatelli, l’artista Fabrizio Loschi che ha realizzato le etichette e che segue la comunicazione. La cosa che amo di più è la possibilità di comunicare e far vedere la bellezza del mio lavoro, che sia come accoglienza in cantina o andando per il mondo a raccontare attraverso un bicchiere di vino, tutta la vita che c’è dietro. La vera eredità che vorremmo lasciare ai nostri figli è la passione e la gratitudine per quel che ci è dato ogni giorno”. (Alberto Paltrinieri)

Proprietà: Alberto Paltrinieri
Conduzione enologica: Leonardo Conti, Attilio Pagli
Conduzione agronomica: Stefano Dini
Viticoltura: lotta integrata
Ettari vitati: 17
Bottiglie prodotte: 150.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 1926

Etichette recensite
Grosso 2018
Grosso 2017
LaRiserva 2017
Leclisse 2020
Leclisse 2018
Piria 2019
Radice Corona 2020
Radice 2018
Sant’Agata 2018
Solco 2019

Cantina Paltrinieri
Via Cristo 49 Sorbara (Modena)
Phone +39 059 902047
E-mail: info@cantinapaltrinieri.it
Website: www.cantinapaltrinieri.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com