Italia Recensioni & Punteggi

Castellaccio 2016 – Fattoria Uccelliera

Castellaccio 2016 - Fattoria Uccelliera
Written by Piero Pardini

Credits: © Fattoria Uccelliera

Vino: Castellaccio
Composizione varietale: 60% Sangiovese 40% Cabernet Sauvignon.
Titolo alcolometrico: 13,5% vol.
Annata: 2016.
Classificazione: Toscana I.G.T..
Zona di produzione: Toscana.
Comune di produzione: Fauglia (Pisa).
Altitudine: 150 m s.l.m.
Esposizione: Sud-Ovest
Giacitura: collinare.
Composizione del terreno: medio impasto – sabbioso.
Sistema di allevamento: Cordone speronato
Densità viti: 5000 piante/ettaro
Età media delle viti: 15 anni
Resa di uva per ettaro: 60 quintali
Resa di uva per pianta: 1,2 kg
Diradamenti estivi: un passaggio, a metà Luglio
Vendemmia: manuale, a metà Ottobre
Vinificazione: fermentazione in vasche di acciaio
a contatto con le bucce per circa 15-20 giorni con rimontaggi e follature con rottura e immersione del cappello.
Temperatura di fermentazione: 30 °C ca.
Fermentazione malolattica: Sì
Maturazione: in botti da 225 L di rovere del Massiccio Centrale Francese per 14 mesi.
Affinamento in bottiglia: almeno dodici mesi.
Longevità : oltre dieci anni.
Temperatura di servizio: 18° C.

Castellaccio 2016 - Fattoria Uccelliera - © Ph. Piero Pardini Sommelier

© Ph. Piero Pardini Sommelier

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: intenso, impenetrabile con trame granate.

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: fruttato, floreale, erbaceo, speziato e tostato
Osservazioni: intense note di fiori rossi leggermente appassiti, seguono eleganti note di frutti maturi a bacca scura, come la ciliegia durone, la mora e il gelso, il tutto avvolto da sentori che ricordano la crème de cassis, note erbacee che ricordano la foglia del pomodoro e la buccia del suo frutto, note di spezie dolci come cannella e anice stellato, eleganti profumi tostati arricchiscono il bouquet, tra cui cuoio e la stecca di cioccolata ultra fondente, nel finale si percepiscono note di fungo, tartufo e terriccio bagnato di sottobosco.

Esame gusto – olfattivo
Morbidezza
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: morbido
Durezza
Acidi: abbastanza fresco
Tannini: tannico
Sostanze minerali: abbastanza sapido
Struttura: di corpo
Equilibrio: equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: maturo
Armonia: armonico
Osservazioni: profumi eleganti e intriganti di varia natura, gusto equilibrato, intenso lunga persistenza e nel complesso fine. Retrogusto di caffè nero e liquirizia.

Abbinamenti: faraona ripiena con jus di carne.


Altre etichette dell’azienda in Guida (Di)Vino


Fattoria Uccelliera
Via Roncione 9 (Cantina)
56042 Crespina Lorenzana (Pisa)
Phone +39 050 662747
E-mail: info@uccelliera.com
Website: www.uccelliera.com

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com