Tenuta di Artimino

Written by Piero Pardini

Credits: Tenuta di Artimino – Toscana

Immersa nei suoi 732 ettari, la Tenuta di Artimino costituisce l’erede di una storia fatta di uomini, di terra e di vino. Il territorio su cui insiste si divide fra la provincia di Prato e quella di Firenze, con il fiume Arno che scorre nella valle ai piedi della cantina. Un’area vasta che si compone di grandi spazi boschivi, di oltre settanta ettari di vigneto – con l’obiettivo di arrivare a cento nei prossimi anni – e molte piante di olivo, circa 17.000, su terreni non sempre facilmente accessibili. Il territorio si caratterizza per suoli diversi, ricchi di sostanza organica: si studiano le varie parcelle per individuare quale terreno possa essere più adatto alla coltivazione di un vitigno o di un altro e per valorizzare al massimo la qualità delle uve per il Carmignano, il Chianti o gli altri vini della Tenuta, ottenendo profumi spiccati e caratteristiche territoriali. Riduciamo al minimo indispensabile i trattamenti e lasciamo quanto più possibile la natura libera di esprimersi: siamo convinti che il rispetto dell’ambiente e delle propensioni naturali del terreno siano alla base di una viticoltura sana e di qualità.

Proprietà: Famiglia Olmo
Conduzione enologica: Filippo Paoletti
Conduzione agronomica: Alessandro Matteoli
Viticoltura: convenzionale
Ettari vitati: 80
Bottiglie prodotte: 400.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Produzione olearia: sì
Anno di fondazione: 1989

Etichette recensite
Artumes 2019
Chianti Montalbano 2018
Grumarello 2015
Occhio di Pernice 2012
Poggilarca 2017
Poggilarca 2015
Ser Biagio 2018

Artimino S.p.A.
Viale Papa Giovanni XXIII, 1
59015 Artimino, Carmignano (PO)
Phone +39 055 8751426
E-mail: wine@artimino.com
Website: www.artimino.com

About the author

Piero Pardini

Founder and editor of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the authorized biography "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com