Recensioni & Punteggi

Saia 2017 – Feudo Maccari

Saia 2017 - Feudo Maccari
Written by Piero Pardini

Credits: © Feudo Maccari

Proprietà: Famiglia Moretti
Conduzione enologica: interna all’azienda coadiuvata da professionisti esterni
Conduzione agronomica: interna all’azienda coadiuvata da professionisti esterni
Viticoltura: biologica
Ettari vitati: 60
Bottiglie prodotte: 250.000
Vendita diretta: sì
Visite in azienda: sì
Anno di fondazione: 2000

Vino: Saia
Composizione varietale: 100% Nero d’Avola.
Titolo alcolometrico: 14% vol.
Annata: 2017
Classificazione: Sicilia D.O.P..
Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata per circa 20 giorni.
Maturazione: in botti di rovere francese per 12/14 mesi.
Affinamento: in bottiglia per 6 mesi.
Temperatura di servizio: 18°-20° C.

Saia 2017 - Feudo Maccari - © Ph. Piero Pardini - The Wolf Post

© Ph. Piero Pardini – The Wolf Post

Esame visivo
Limpidezza: limpido
Colore: rosso rubino
Consistenza: consistente
Osservazioni: intenso, impenetrabile dai riflessi porpora.
Grana bollicine: – – –
Numero bollicine: – – –
Persistenza bollicine: – – –

Esame olfattivo
Intensità: intenso
Complessità: complesso
Qualità: fine
Descrizione: floreale, fruttato, speziato, tostato e minerale
Osservazioni: Il vino si apre con profumi che ricordano fiori violacei come la viola mammola, seguono sentori di frutti maturi a bacca scura come la mora e il mirto, note speziate di bacche di ginepro contuse e di stecca di liquirizia spezzata, eleganti tostature che rimandano alla polvere di caffè e al tabacco sfilacciato. Chiusure con sfumature salmastre.

Esame gusto – olfattivo
Zuccheri: secco
Alcoli: caldo
Polialcoli: abbastanza morbido
Acidi: fresco
Tannini: abbastanza tannico
Sostanze minerali: sapido
Struttura: robusto
Equilibrio: abbastanza equilibrato
Intensità: intenso
Persistenza: persistente
Qualità: fine
Osservazioni:

Considerazioni finali
Stato evolutivo: pronto
Armonia: abbastanza armonico
Osservazioni: un vino dai profumi variegati e piacevoli con una buona e piacevole persistenza gusto olfattiva. Il tempo gli farà trovare il suo equilibrio perfetto. Retrogusti di erbe mediterranee e di mirto.

Abbinamenti: maialino al girarrosto profumato al mirto.


Etichette recensite:
Family and Friends Bianco 2018
Maharis 2017
Saia 2017
Sultana 2014

Feudo Maccari
Strada Provinciale Pachino – Noto Km 13,5
96017 Noto – SR
Phone +39 0575 477857
E-mail: info@feudomaccari.it
Website: www.feudomaccari.it

About the author

Piero Pardini

Founder and editor-in-chief of "The Wolf Post".
Freelance Journalist.
Wine critic and Sommelier.
He has also written about sports and technology for some specialized magazines.
Co-author of the essay "Gianni Clerici - The writer, the poet the journalist", Le Lettere, Firenze.

This site is protected by wp-copyrightpro.com